Rainbow Six Siege, Ubisoft rivela i dettagli di Operazione Phantom Sight

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege

PC PS4 Xbox One

Rainbow Six Siege, Ubisoft rivela i dettagli di Operazione Phantom Sight

Due nuovi Operatori e altro ancora

Rainbow Six Siege, Ubisoft rivela i dettagli di Operazione Phantom Sight

Dopo Wind Bastion Rainbow Six Siege entra nella seconda Stagione dell’Anno 4 con Operazione Phantom Sight.

Lo sparatutto tattico di Ubisoft continua quindi ad espandersi con due nuovi Operatori Nokk e Warden, oltre a un completo rifacimento della mappa Café Dostoevskij, il locale di alta classe situato nel cuore di Mosca.

Inoltre verranno introdotte nuove modifiche al Fuoco Amico Inverso, implementato di recente, oltre ad aggiornamenti alla pagina del negozio e alla playlist Classificata.

Vediamo quindi la descrizione ufficiale dei due nuovi Operatori per capire il loro ruolo nel team.

Armata coi suoi FMG-9 e SIX12-SD, Nokk si fa strada silenziosamente dietro le linee nemiche, invisibile alle telecamere come ai droni, grazie al suo sofisticato gadget Riduttore di Presenza Hel.

Nel frattempo Warden usa i suoi Occhiali Smart Colpo d’occhio per ottenere una vista aumentata, guadagnando così migliore visibilità nel fumo e immunità ai flash mentre rimane immobile. I suoi M590A1 e MPX lo rendono ottimo come ancora e per la negazione di ingresso in difesa.

Infine possiamo dare un’occhiata al gameplay di Nokk e Warden e qualche suggerimento su come sfruttarli al meglio grazie al nuovo trailer che trovate qui di seguito.





Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password