Outriders potrebbe avere dei DLC e non si tratterà di contenuti tagliati dal gioco originale

People Can Fly continua nell'operazione trasparenza.

Outriders eventuali DLC

Nonostante il team di sviluppo People Can Fly abbia più volte ribadito come Outriders non sarà un game as a service, ma un’esperienza di gioco da iniziare e completare in maniera classica, molto del suo successo potrebbe risiedere nella sua capacità di tenere alta l’attrattiva anche sul lungo periodo, e in tal senso potrebbe essere utile la pubblicazione di eventuali DLC. Qualora ciò dovesse avvenire, però, si tratterà di contenuti del tutto nuovi, e non tagliati dal gioco originale con l’intenzione di proporli a stretto giro dalla pubblicazione.

È quanto hanno affermato, in un’intervista rilasciata a GamingBolt, il game director Bartek Kmita e il lead game designer Piotr Nowakowski. La pubblicazione di contenuti aggiuntivi avverrà in risposta al feedback dei giocatori, e se ciò avverrà i DLC aumenteranno sensibilmente l’offerta, oltre quella di un pacchetto che già al lancio sarà del tutto completo. Gli sviluppatori hanno affermato di avere idee al riguardo, ma l’eventualità che possano essere o meno sviluppate dipenderà dalla ricezione del gioco.

Potete provare l’esperienza di gioco di Outriders tramite la demo ora disponibile. Il gioco sarà pubblicato il prossimo 1 aprile, su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e S e Stadia. Sulle console Microsoft sarà aggiunto al day one alla libreria di Xbox Game Pass.

Per raggiungere il mondo di Enoch non dovete far altro che prenotare il gioco su GameStop. Lo farete? Ditecelo sul nostro gruppo Facebook!


Lost Password