Outriders, nuove immagini per lo sparatutto GdR di Square Enix

Pronti a fare un giro a First City?

Outriders, nuove immagini per lo sparatutto GdR di Square Enix

Square Enix ha pubblicato delle nuove immagini di gioco di Outriders, l’attesissimo sparatutto GdR di People Can Fly, gli sviluppatori di Gears of War: Judgment e BULLETSTORM, e Square Enix External Studios, gli ideatori di Sleeping Dogs e Just Cause.

Con un gameplay in co-op di tipo drop-in, queste immagini di First City ci mostrano dei poteri mai visti prima del Piromante, creature nuove e iperevolute, informazioni sul sistema di livelli del mondo di Outriders, un nuovo ambiente meraviglioso e altro ancora.

Ambientato in un nuovo mondo fantascientifico oscuro, Outriders è un vero ibrido di generi che mescola la profondità e la storia di un GdR con l’intensità di uno sparatutto in terza persona con poteri allucinanti. Le immense possibilità di sviluppo dei personaggi permettono di creare un’infinità di build creative per ogni classe, evolvendo ancora di più il gameplay basato sulle abilità tipico di People Can Fly per dare luogo a un brutale sparatutto GdR.

“Stiamo creando il gioco che abbiamo sempre voluto giocare. Qui ai PCF siamo tutti dei giocatori e adoriamo gli sparatutto. Gli sparatutto sono nel nostro DNA e li sviluppiamo da anni. Allo stesso tempo, adoriamo anche i GdR”, ha dichiarato Bartek Kmita, direttore creativo di Outriders presso People Can Fly. “Abbiamo sempre voluto giocare a un GdR profondo, con una storia epica e la flessibilità di creare un sacco di personaggi interessanti, ma anche con un sistema di combattimento in tempo reale intenso, emozionante e basato sulle abilità. Quando è arrivata l’opportunità di crearne uno, è stato come se un sogno si fosse avverato.”

OUTRIDERS sarà disponibile su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X, la famiglia di dispositivi Xbox One e PC alla fine del 2020. Potete prenotare la Deluxe Edition del gioco a questo link.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password