10 giochi Game Boy Color che vorremmo giocare Nintendo Switch Online
Speciale 16 Mag 2022

Nintendo Switch Online, 10 giochi Game Boy Color che vorremmo rigiocare

Con la speranza di avere presto notizie circa l’upgrade del servizio Nintendo Switch Online, abbiamo selezionato dieci titoli della libreria Game Boy che vorremmo rigiocare. Una console leggendaria, che meriterebbe di essere riscoperta su una piattaforma versatile e moderna. Il Game Boy però fu solo l’inizio, poiché dopo qualche anno sarebbe arrivato sul mercato un nuovo modello, che guadagnava la sigla Color e con essa, un mondo di colori nel suo piccolo schermo quadrato.

Il Game Boy Color fu un upgrade importante per l’epoca, e guadagnò tantissimi titoli esclusivi e di assoluto rilievo.  Visto il susseguirsi di rumor circa l’arrivo anche del Game Boy Color sul servizio Nintendo Switch Online, abbiamo selezionato alcuni titoli – a colori – che vorremmo assolutamente vedere inclusi.


Harry Potter e la pietra filosofale

Siamo tutti affezionati ai primissimi giochi di Harry Potter, arrivati all’alba del 3D e impressi a fuoco nella nostra memoria. Le scorribande per il castello dell’originale su Playstation, o i più ambiziosi adventure visti su PS2, Xbox e Gamecube.

Il titolo più affascinante della serie è però arrivato su Game Boy Color, con la riduzione della Pietra Filosofale. Un’esperienza completamente differente dal resto, che ci gettava nel mondo di Harry Potter con una visuale isometrica in pixel art e un gameplay da gioco di ruolo. Harry Potter si univa a Final Fantasy per creare un’esperienza unica, portatile e divertentissima. Sarebbe bellissimo poterlo rigiocare.

Nintendo Switch Online game boy color


Pokemon Pinball

La semplicità del Pinball unita all’anima collezionistica di Pokémon. Pokémon Pinball parla da sé, ma non per questo è un gioco banale e passabile. Il gameplay semplice e divertente del pinball acquisiva profondità grazie alla cattura dei 151 Pokémon che caratterizzavano la serie all’epoca. Un must, per qualche partita mordi e fuggi.

Nintendo Switch Online game boy color


Pokemon Trading Card Game

Come per Pinball, Pokémon Trading Card Game era una riproduzione digitale del popolare gioco di carte collezionabili. Quest’ultimo ha spopolato negli ultimi anni, con i collezionisti intenti a spendere cifre folli per le carte più rare dei set originali. Poiché noi siamo dei sempliciotti, ci accontenteremmo di poter rigiocare questo divertente titolo su Switch.
Nintendo Switch Online game boy color


Dragon Quest Monsters

Conosciuto in America come Dragon Warrior Monsters, questo titolo sviluppato da Enix è uno spin off della popolare serie Dragon Quest. Fu il primo a dedicarsi completamente al monster collecting, con un gameplay incentrato sullo sviluppo delle creature. Queste ultime sono di fatto i popolari mostri della serie, che qui assumono un po’ il ruolo di Pokémon. Un titolo profondo e divertente, che ha visto diversi remake su 3DS. Sarebbe bello poterlo rivisitare, su Switch.

Nintendo Switch Online game boy color


Metal Gear Solid

Conosciuto in Giappone come Metal Gear: Ghost Babel, questa iterazione di Metal Gear Solid per Game Boy Color è universalmente riconosciuta come ottima. Un titolo alternativo al Metal Gear Solid per Playstation, che raccontava una storia alternativa ambientata sette anni dopo gli eventi del Metal Gear (1987) originale. Ne eredita anche la struttura di gioco dall’alto, pur integrando alcuni degli elementi del capitolo 3D.

Nintendo Switch Online game boy color


Pokémon Cristallo (ma anche Oro & Argento)

Il franchise Pokémon ha avuto su Game Boy Color l’exploit definitivo. Una rinnovata veste grafica, ricca di colori e con sprite migliorati, con una nuova regione e nuove creature. Una sorta di grande espansione, che permetteva anche di rivisitare la regione precedente: Kanto. Pokémon Oro e Argento sono due titoli incredibili, così come l’inusuale e inaspettato Cristallo. Una terza versione molto speciale dedicata a Suicune, che permetteva di scegliere anche un allenatore di sesso femminile, oltre alla presenza di sprite animati per i Pokémon.

Nintendo Switch Online game boy color


The Legend of Zelda Oracle of Seasons / Ages

The Legend of Zelda ha avuto diverse iterazioni portatili, tutte splendide e originali rispetto a quanto Nintendo faceva su home console. Nonostante le possibilità tecniche ridotte, l’estro e le idee di Nintendo trovavano perfetto sfogo sulla sua console portatile. The Legend of Zelda Oracle of Seasons e Ages ne sono il perfetto esempio: due titoli complementari, ognuno incentrato su un aspetto diverso dell’esperienza zeldiana. Da un lato più enigmi e storia, dall’altro più combattimenti. Solo giocandoli entrambi si poteva avere il quadro completo, godendo di una delle esperienze portatili più ricche e curiose del periodo.

Nintendo Switch Online game boy color


The Legend of Zelda Link’s Awakening DX 

The Legend of Zelda Link’s Awakening DX è la riedizione a colori del titolo uscito originariamente su Game Boy. Una grandissima esperienza portatile, ottimamente riproposta dal remake di Grezzo su Nintendo Switch. Un titolo delizioso, con una narrazione malinconica e affascinante. Il remake è incredibile, ma riscoprire l’originale potrebbe essere interessante tutt’ora.

Nintendo Switch Online game boy color


Mario Tennis e Golf

Due titoli diversi ma complementari, nati come accompagnamento alle versioni più spettacolari disponibili su Nintendo 64. All’alba del 3D, la resa di questi titoli sportivi era sicuramente stupefacente, ma il buon vecchio Game Boy Color non aveva grandi capacità grafiche. Le riduzioni di Mario Tennis e Golf, oltre a comunicare con le versioni maggiori, avevano però due modalità storia davvero curiose. Sia col Golf che col Tennis, il viaggio sportivo di Mario & Co offriva degli elementi da gioco di ruolo giapponese. Inusuale ma piuttosto riuscito, tanto da essere spesso rimpianto rispetto ai titoli moderni. Due classici.

Nintendo Switch Online game boy color


Il Game Boy Color fu ancora più dirompente, e con i suoi colori ci ha regalato ore ed ore di divertimento. Una console solida e non troppo costosa, che capitalizzava quanto di buono fatto col modello originale. Soprattutto, bastavano solo due batterie AAA per farlo funzionare. Ora tocca a voi, diteci quali sono i vostri titoli Game Boy Color che vorreste rigiocare sul nostro gruppo Facebook!

In attesa di ulteriori aggiornamenti per il Nintendo Switch Online, vi ricordiamo che da GameStop sono disponibili le carte per abbonarsi al servizio!.


[wp-tiles post_type=’post’ posts_per_page=5 orderby=’date’ order=’DESC’]