Nathan Drake come Indiana Jones: è solo molto fortunato

Uncharted 4: Fine di un Ladro

Gioco dell'anno, Miglior gioco d'azione, Miglior gioco PS4 - GameSoul Awards 2016
PS4
Acquista Ora
9.6

Superbo

Nathan Drake come Indiana Jones: è solo molto fortunato

Piccole chicche direttamente dallo sviluppo

Nathan Drake come Indiana Jones: è solo molto fortunato

Nella serie di Uncharted, non esiste nessun indicatore della vita di Nathan Drake. L’Eroe di casa Naughty Dog è spesso passato indenne attraverso milioni di proiettili, ma c’è un motivo ben preciso se alla fine muore sempre e solo per un singolo colpo ricevuto.

Come svelato da Jonathan Cooper, animatore del team di sviluppo, nella serie di Uncharted Nathan Drake non riceve un singolo danno dai proiettili. Ogni volta che lo schermo diventa sempre più nero, pronto a farci a capire che il nostro personaggio sta seriamente rischiando di andarsene, non rivela la quantità di vita rimasta, ma solamente il suo livello di fortuna. Una volta esaurito completamente, Nathan viene effettivamente colpito per la prima volta e muore.

Anche Amy Henning, una delle creatrici storiche della serie di Uncharted, ha confermato che tutto ciò è voluto, in omaggio (ovviamente) ad Indiana Jones. Esattamente come l’Eroe creato da George Lucas, dunque, Nathan Drake non è un supereroe: è solamente molto, molto fortunato.


Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password