Speciale 29 Lug 2021

Manganalisi di Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado – Banpresto

Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado è una delle ultime statuine Banpresto che ho avuto piacere di unboxare, fotografare e “manganalizzare” per la rubrica Non Solo Manga di GameSoul.it. Si tratta di una riproduzione molto fedele alla controparte animata e scolpita in posa dinamica: povero il demone che si troverà dinnanzi la spada del nostro fantastico eroe.

Le Vibration Stars sono figure molto dettagliate dedicate alle pose da combattimento dei protagonisti più in voga degli anime giapponesi: in questo articolo ad esempio vi ho parlato di Uzumaki Naruto II della stessa linea.

Demon Slayer continua a macinare consensi sia in patria che in tutto il resto del mondo: non a caso le iniziative Ichiban Kuji di Banpresto sono molte e proprio dedicate a questa serie. Vi ricordo inoltre che da GameStopZing sono disponibili (o in prenotazione) tante figure Banpresto dedicate a Demon Slayer e ad altre serie anime di successo.


Dettagli tecnici e package

Brand: Banpresto
Versione:
Vibration Stars
Franchise:
Kimetsu no Yaiba – Demon Slayer
Altezza:
15 cm
Materiale:
ABS/PVC
Prezzo ufficiale:
29,98 €

Scopri le Figure di Demon Slayer da GameStopZing

La confezione di Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado appare di un verde accesso con effetti pennellati di colore nero. Un aspetto che caratterizza questa linea risiede nel tratto cel-shading del protagonista restituendo un effetto davvero pazzesco all’occhio. Su tutti gli altri si può avere una panoramica completa di quello che troveremo una volta aperto il package.

All’interno sono presenti 6 pezzi che vanno a comporre la figure nella sua interezza: la testa, il busto, le gambe, il sostegno per mantenerla a mezza altezza, la basetta e la Nichirin ben imbustata, ovvero la Katana di Tanjiro.


Da dove nasce l’idea?

Kamado Tanjiro è il nostro buon protagonista del manga e anime Kimetsu no Yaiba (conosciuto dalle nostre parti con il nome di Demon Slayer). È un ammazzademoni di professione addestrato da Urokodaki Sakonji nella tecnica della Mizu no Kokyū, ovvero la respirazione dell’acqua.

Essendo il classico protagonista dal buon cuore, molto spesso prova la stessa tristezza e compassione per i demoni e le loro vittime. Anche il suo senso dell’olfatto è molto sviluppato (mi ricorda molto Goku agli inizi di Dragon Ball) e può sentire il “fetore” dei demoni e sfuggire ai loro improvvisi attacchi.

Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado di Banpresto trae spunto da una delle tecniche della respirazione dell’acqua mettendo fortemente l’accento su un’espressività combattiva più che decisa.


Occhio ai particolari…

Il primo aspetto che salta all’occhio appena si guarda da vicino Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado è sicuramente lo sguardo: deciso, combattivo e pronto a dare il colpo di grazia al demone che gli si presenta davanti (senza escludere quel pizzico di nostalgia che tutto sommato caratterizza la serie). Buona anche la colorazione e la stampa degli occhi sempre sopra le righe.

Non mi ha particolarmente convinto la cicatrice sulla fronte, poteva presentare qualche piccola “scanalatura” piuttosto che essere semplicemente dipinta. Un altro aspetto che ho notato è che gli Hanafuda (i particolari orecchini della famiglia di Tanjiro) sono privi dei petali del fiore bianco. Non è una semplice dimenticanza, ma penso più una scelta derivata da qualche diritto d’autore (?): questo però non compromette la qualità generale della riproduzione.

Spostandoci invece al kimono con le classiche maniche larghe devo dire che è stato scolpito con saggia maestria, sia dal punto di vista della colorazione che della coerenza: i risvolti seguono in modo logico l’effetto del balzo. La katana invece appare molto salda nelle mani del protagonista e alla lama è stato donato un effetto lucente anche se non risulta particolarmente splendente.

Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado è stata realizzata completamente in ABS/PVC e non risulta particolarmente ballerina una volta posizionata, anche grazie a un peso di circa 200 gr.

Leggi tutte le Manganalisi Figure

Cosa ne pensa il Nerd-O-Meter?

Devo dire che la statuina di Demon Slayer Vibration Stars Tanjiro Kamado è stata concepita con vero amore e si conferma come un pezzo davvero interessante da possedere in collezione, magari davanti ai nostri fumetti di Kimetsu no Yaiba.

Un prodotto che, nonostante qualche piccolissima sbavatura, non posso che promuovere e consigliarvi. Tra l’altro da GameStopZing è presente anche la versione sepia che differisce solo per la tonalità della colorazione.


[wp-tiles post_type=’post’ posts_per_page=5 orderby=’date’ order=’DESC’]