News 13 Giu 2024

Manganalisi di Dark Souls Redemption – J-Pop Manga

Acquista

La fiamma deve restare accesa!

Dark Souls Redemption non è il primo manga ispirato a un videogioco di successo, e probabilmente non sarà nemmeno l’ultimo. E quindi, dopo Elden Ring, un altro capolavoro di FromSoftware diventa un fumetto, proiettandoci (nuovamente) in questo mondo inquietante con una storia inedita e originale.

Dopotutto il mondo creato da Hidetaki Miyazaki non poteva che essere una fonte d’ispirazione per tanti appassionati di fantasy, come nel caso di Julien Blondel, uno sceneggiatore e figura chiave nel mondo dei giochi di ruolo francesi, noto anche per aver dato vita alla versione a fumetti della saga dark fantasy Elric.

E se la sceneggiatura ha una firma così autorevole, anche i disegni realizzati da Shonen non sono da meno, uno stile così unico che mi ha letteralmente affascinato. E si dice fosse un autodidatta: però, niente male!

La serie arriva in Italia grazie a J-Pop Manga ed Edizioni BD, in un formato davvero splendente e dalla qualità indiscutibile. Dopo aver letto il primo volume, posso dirvi che quello che andrete a “vivere” vi farà tornare alla mente alcune delle sensazioni che avete provato con il videogioco… solo in versione a fumetti. La storia è particolarmente interessante, infarcita di mistero e con misteri tenebrosi da togliervi il fiato. Il primo volume è già disponibile sul sito ufficiale di J-Pop.


Non solo Manga

La Manganalisi è stata realizzata grazie al gentile supporto di J-POP Manga/Edizioni BD.


La fiamma è accesa! Una donna senza nome si sveglia all’interno di una cripta, ma non ha nessun ricordo del suo passato e, a dirla tutta, è anche un tantino spaventata. E quando un mostro fatto di teschi sta per mettere fine alla sua esistenza, ecco che un imponente figuro le tenderà la mano e la salvaguarderà dagli innumerevoli pericoli, custodendo altresì i segreti del suo passato. Da quello che si dice, questa donna potrebbe risollevare le sorti del mondo, ma pensate alla sensazione che si può provare nell’essere perseguitati dalla temibile Gilda dei Guardiani di Scaglie.

Sì, lo ammetto, detta così può sembrare tutto abbastanza criptico. Ma che volete farci, non mi piace fare gli spoiler di quello che è, a tutti gli effetti, un manga dalle tinte cupe e intriganti. Quello che posso dirvi è che, così come nel gioco, questa donna spaventata crescerà con il susseguirsi degli eventi che la porteranno a ritrovare i suoi ricordi perduti.

La storia di Dark Souls Redemption è ben delineata e scritta come una scoperta continua della protagonista, con evidenti riferimenti a quello che è realmente il videogioco: ritrovarsi sperduti in un mondo criptico, cruento, dalle tinte oscure e popolato da mostri terrificanti. La donna mostra tutte le sue fragilità e debolezze e, poco per volta, verranno svelati alcuni retroscena decisamente interessanti.

Si tratta sostanzialmente di una lettura immediata che, apparentemente, scioglie alcuni nodi nei primi 5 capitoli, ma lascia alcuni elementi alla libera interpretazione del lettore (o almeno ho avuto questa sensazione). Nonostante si tratti di una storia originale, che consiglierei senza remore a qualsiasi amante del fantasy, credo che gli appassionati della saga videoludica di Dark Souls possano cogliere maggiormente lo spirito del mondo.


Uno sguardo all’edizione

Dark Souls Redemption si presenta in un’edizione brossurata con sovracoperta nera, in cui vediamo in bella mostra il primo boss che incontrerà la protagonista. Sul retro una sinossi e un titolo che ci lascia molte incertezze, come giusto che sia: “La maledizione di un figlio. Il destino di una madre”.

Ogni tavola è stata realizzata con una cura certosina, rispettando fedelmente lo spirito fantasy dell’opera di FromSoftware. A volte sembra di trovarsi dinnanzi a dei quadri ben realizzati: uno stile difficile da descrivere a parole, ma fidatevi quando vi dico che qui potrete notare dell’arte pura.

Questo primo volume è poi arricchito da dei bozzetti, delle vere e proprie concept art come quelle che si trovano nelle più prestigiose collector di gioco (dopotutto questa serie è ispirata a un videogioco). In poche parole, questi disegni così dettagliati mi hanno fatto sentire parte integrante del mondo. Ottimo lavoro!


Non solo Manga

Dark Souls Redemption è un manga interessante che trasporta il lettore nel meraviglioso universo creato da FromSoftware e Hidetaki Miyazaki. Mi sentirei di consigliarlo senza alcuna remora, soprattutto qualora si ami la saga videoludica di Dark Souls.

Questo manga riesce a trasmettere (quasi) le stesse sensazioni dei videogiochi, almeno dopo aver letto questo primo volume. Una buona direzione artistica e una narrativa profonda e di libera interpretazione per certi versi.

COSA NE PENSA IL NERD-O-METER?

Dark Souls Redemption farà un figurone accanto ai videogiochi dedicati. E se non siete ancora entrati in questo mondo, vi consiglio di iniziare da Dark Souls Remastered, che potete trovare da GameStop direttamente qui.


Acquista ora su Gamestop.it