Il Director di Silent Hill, Siren e Gravity Rush lascia Sony per fondare Bokeh Game Studio

Bokeh, dalla tecnica di sfocatura fotografica giapponese

Silent Hill Bokeh Studio

Keiichiro Toyama è conosciuto nel mondo del gaming per aver creato una delle serie più spaventose di tutti i tempi: Silent Hill. Dopo aver sganciato un tale capolavoro nella scena horror non si è però fermato ed è stato Director anche delle serie di Siren e Gravity Rush.

Ora, insieme ad una manciata di colleghi, ha deciso di lasciare dopo tanti anni il suo posto a Sony Interactive Entertainment Japan Studio per imbarcarsi in una nuova avventura. Bokeh Game Studio è il nuovo piccolo studio che ha fondato insieme a due dei suoi più vecchi collaboratori: Kazunobu Sato (Character Designer di Siren e Producer di The Last Guardian) e Junya Okura (Game Designer di Siren e Gravity Rush), che hanno preso rispettivamente i ruoli di COO (Chief Operating Officer) e CTO (Chief Technology Officer).

Guardando indietro al vecchio me, niente è davvero cambiato dal primo giorno in cui ho messo piede in quest’industria. Per prima cosa voglio che i giocatori si divertano con giochi costruiti da idee originali, e poi voglio divertirmi a creare quei giochi – questo è tutto quel che ho sempre desiderato. Fortunatamente è stato possibile per me e il mio team sviluppare e rilasciare molti giochi. Però l’industria del gaming è cresciuta rapidamente in tutto il mondo e sta ancora cambiando drasticamente e di continuo. Giorno per giorno, vivendo di questi tempi, ho sentito il bisogno di un cambiamento sostanziale per perseguire le mie ambizioni. Questo è il motivo per cui ho deciso di diventare indipendente.

Sono stato graziato con un team di colleghi che condividono le mie stesse ambizioni, ed è per questo che sono in grado di cominciare questo nuovo capitolo con un nuovo studio dove possiamo formare le nostre idee originali. Stiamo già sviluppando il nostro primo lavoro, anche se ovviamente abbiamo ancora bisogno di un po’ di tempo prima che sia pronto. Chiediamo la vostra pazienza e di aspettare con anticipazione i nostri annunci futuri.

Tutto ciò che sappiamo del primo titolo in lavorazione presso Bokeh Game Studio è che si tratta di un action-adventure e che la “scala” del titolo è paragonabile a quella dei precedenti giochi di Toyama, perciò potrebbero volerci 2 o 3 anni prima di vederlo all’opera.

Nel frattempo potete dare una primissima occhiata all’art design grazie al video rilasciato per “inaugurare” lo studio. Non per fomentare le speranze di nessuno… ma il vibe horror c’è tutto.





Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password