News 26 Feb 2017

Fumito Ueda, dopo The Last Guardian, è al lavoro su un nuovo titolo

Lo abbiamo atteso, lo abbiamo desiderato e alla fine lo abbiamo giocato. The Last Guardian è stato uno dei giochi con la gestazione più lunga della storia, eppure alla fine è uscito nei negozi e chi ha voluto provarlo con mano ne ha avuta la possibilità. Il titolo, sviluppato da Sony Japan, aveva indubbiamente l’impronta di Fumito Ueda, che in passato collaborò con lo stesso team per altri progetti come ICO e Shadow of the Colossus.

Sono passati quasi tre mesi dall’uscita di The Last Guardian, ed oggi apprendiamo che Ueda è già al lavoro su un nuovo titolo. Dopo aver ricevuto un premio per la grande caratterizzazione dei personaggi nella sua ultima fatica, Ueda ha preso il microfono e ha rivelato che riconoscimenti come questo gli danno una spinta in più per occuparsi del suo nuovo titolo.

Al momento non si sa niente di più preciso. Nel corso degli ultimi anni il talentuoso designer giapponese ha lasciato Sony Interactive Entertainment ed ha fondato un nuovo studio, denominandolo genDesign. Non è escluso che ci sia una nuova collaborazione alle porte, ma per ora è ancora presto prima di fare congetture. La decisione di dedicarsi ad altro era comunque nell’aria già da tempo, visto che lo stesso Ueda ha dichiarato che una volta che un suo gioco esce, cerca di voltare pagina il più presto possibile:

Quando finisco un gioco, divento estremamente nervoso. I giorni prima del lancio, ma anche la settimana subito successiva… sono periodi nei quali cerco di non vedere nulla del lavoro fatto, perché mi soffermerei soltanto sugli errori e sulle cose da cambiare piuttosto che sulle cose positive. Mi ci vuole circa un anno prima di poter vedere il lavoro svolto con più calma

Di cosa si tratterà stavolta? Un’avventura incentrata fortemente sulla narrativa oppure qualcosa di completamente diverso? Vista la qualità elevata dei suoi giochi precedenti, ci auguriamo soltanto di non dover aspettare troppi anni prima di metterci le mani. A presto per nuovi aggiornamenti.


Fonte