Final Fantasy VII Remake

Final Fantasy VII Remake

PS4
Acquista Ora
8.7

Imperdibile

Final Fantasy VII Remake, niente Nomura alla direzione, rimane Hamaguchi

Tetsuya Nomura rimarrà come direttore creativo.

Final Fantasy VII Remake

Ieri sera c’è stata una tempesta di annunci riguardanti Final Fantasy VII Remake, ma la notizia di stamattina è che il game director storico di Final Fantasy (e Kingdom Hearts) Tetsuya Nomura non dirigerà la seconda parte del remake. In una recente intervista con Famitsu, Nomura ha rivelato che Naoki Hamaguchi, co-regista del primo capitolo, sarà l’unico regista della Parte 2. A dirlo è proprio Nomura:

Oggi abbiamo annunciato tre titoli di Final Fantasy VII, ma come io accennato in precedenza, sto lavorando personalmente a più progetti ora che mai prima. Dato che siamo stati in grado di consolidare il gameplay di base nella prima parte di Final Fantasy VII Remake e siamo in grado di vedere cosa possiamo migliorare in futuro, Naoki Hamaguchi (co-director di Final Fantasy VII Remake) sarà l’unico regista nella parte successiva, mentre io sarò coinvolto come direttore creativo su tutto ciò che riguarda Final Fantasy VII, inclusi Remake e titoli per dispositivi mobili. Il mio coinvolgimento di base nel lavoro non cambierà in modo significativo, quindi per favore dateci il vostro continuo supporto.

Direi che sembra che la struttura creativa che sta alla base del Remake, dal suo gameplay alla narrazione, rimarrà relativamente la stessa. Tuttavia sarà interessante vedere come avere Hamaguchi porterà avanti il progetto da amministratore unico. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli sulla seconda parte di Final Fantasy VII Remake, ma il produttore Yoshinori Kitase e il director Naoki Hamaguchi hanno anticipato che la storia avrebbe sorpreso i fan. L’obiettivo è creare un gioco che sia “all’altezza delle aspettative, ma anche che le butti via, in senso positivo”, secondo Kitase.

Nel frattempo, Final Fantasy VII Remake Intergrade uscirà il 10 giugno per PS5 e sono stati annunciati due titoli mobile, Final Fantasy VII: The First Soldier e Final Fantasy VII: Ever Crisis.

Date un’occhiata a tutti gli annunci dello State of Play qui. E potete discuterne sul nostro gruppo Facebook.


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password