Fallout 4 – Guida al Crafting

Fallout 4

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.5

Superbo

Fallout 4 – Guida al Crafting

Fallout 4 – Guida al Crafting

Fallout 4 Guida al Crafting Banner (1)

In Fallout 4 il crafting non è un semplice contorno, ma fa parte dell’esperienza di gioco vera e propria: una volta entrati a fare parte dei Minutemen e aver iniziato la rinascita di Sanctuary Hills sarà obbligatorio iniziare a sviluppare e costruire le difese della città. Mano a mano che procederete con la storia, o con l’esplorazione, sbloccherete sempre più accampamenti in grado di supportarvi e fornire risorse utili.

Grazie alle Officine, così come agli altri tavoli dedicati alla creazione di componenti per armi, armature e oggetti di supporto, riuscirete sia a garantire il benessere degli abitanti di ogni nucleo cittadino che stare al passo con l’aumento di difficoltà del gioco. Non basta aver trovato un fucile da caccia o una pistola laser per sopravvivere, sono necessari mirini, calci, bocche di fuoco e caricatori sempre più capienti, così come spallacci, elmi, torsi e schinieri sempre più robusti.

 

Fallout 4 Image (8)

Fallout 4 Divisorio

Fallout 4 Guida al Crafting Text (2)

Il Crafting introdotto in Fallout 4 non è un elemento di contorno come in molti Sparatutto o GDR, non si tratta di una feature che permette solo di ottenere armamenti più potenti, ma è parte attiva dell’esperienza di gioco. Apprendere al meglio lo sviluppo del Crafting permetterà anche di guadagnare molti livelli personaggio, facilitare il proseguimento della trama e, cosa molto importante, darà la possibilità di ottenere molti Tappi in poco tempo.

Ecco dieci consigli iniziali da tenere bene a mente, prima di addentrarci nello specifico:

  1. Manca il tutorial: ricordate sempre che Fallout 4 non vi presenterà alcun tutorial una volta sbloccata la prima officina, quindi starà a voi imparare quali sono gli oggetti necessari alla produzione di risorse e difese. Provate, sperimentate e non abbiate paura di sprecare qualche materiale!
  2. Gigi lo spazzino: Fallout 4 ha imparato molto da Skyrim, bisogna dargliene atto. Tutti, ma proprio tutti gli oggetti che possono essere raccolti hanno una funzione o aggiungono materiali alle vostre scorte, quindi siate sicuri di non buttare via nulla, a meno che non si tratti di oggetti eccessivamente pesanti che donano pochi materiali una volta smontati.
  3. Barricate: è cosa buona e giusta per la sopravvivenza di un insediamento che esso abbia solide mura che lo proteggano da incursioni di predoni e animali selvatici, se non peggio. Siccome non è possibile produrre solide mura, dovrete accontentarvi delle staccionate, protezioni di fortuna che non potranno essere buttate giù dai nemici: circondate sempre ogni accampamento e create un solo cancello per l’entrata, in modo da limitare l’entrata di avversari e cittadini.
  4. Difese non automatiche: è consigliabile creare una postazione per la difesa ogni 10/15 staccionate di fortuna, in quanto l’occhio dei cittadini (e il loro equipaggiamento) spesso permetterà di individuare una minaccia molto prima di una torretta. Sparare ad un nemico prima che lui spari ai vostri cittadini è la priorità.
  5. Difese automatiche: torrette laser, lanciamissili e mitragliatrici sono autosufficienti (al massimo sarà necessario collegarle ad un generatore elettrico), ma immobili, quindi facilmente colpibili dai nemici. E’ meglio non affidarsi mai solo a difese automatiche, ma di utilizzarle come supporto ai coloni.
  6. Per i giorni di prosperità: ricordate sempre che non siete soli in Fallout 4, ma che siete attorniati da moltissimi alleati desiderosi di sopravvivere tanto quanto voi. Ogni volta che trovate pezzi di equipaggiamento o armi selezionate cosa può essere venduto (armi artigianali) e cosa no (pettorine in metallo o fucili da caccia) in modo da avere una scorta da equipaggiare all’arrivo di un nuovo colono.
  7. Smonta che ti passa: Fallout 4 permette di immagazzinare gli oggetti recuperati sul campo senza smontarli manualmente, il sistema di Crafting li farà a pezzi automaticamente quando i materiali “puri” non saranno disponibili. Dimenticate quanto detto, siccome ogni tanto potrebbe venire cancellato qualche materiale di un oggetto subito dopo lo smantellamento automatico. Per intenderci: smontare manualmente una scopa vi farà ottenere plastica e legno, ma se dovesse servirvi del legno, in magazzino aveste solo la scopa integra e optaste per lo smantellamento automatico, potrebbe sparire dall’inventario la plastica.
  8. Vere e proprie rarità: come già detto, tutti i materiali sono importanti, ma alcuni di essi lo sono ancora di più, leggasi rame, petrolio, viti, circuiti e adesivi. Date sempre la precedenza a questi materiali nel caso dobbiate scartare qualcosa dall’inventario a causa del peso trasportato eccessivo ed evitatene la vendita!
  9. Giusto il tempo di un pic-nic: Fallout 4 vi permetterà di perdervi nei meandri del Commonwealth per molte ore, ma ricordate di tornare “a casa” ogni tanto, non solo per dormire e depositare materiali. E’ molto facile dimenticarsi un segnalatore di reclutamento acceso, facendo un esempio, e trovarsi con 10 coloni in più che non hanno nulla da fare, ma consumano cibo, acqua e letti!
  10. Aggiornamento 2.0: ogni nuovo colono che raggiungerà i vostri insediamenti avrà equipaggiamenti di serie C, a partire dalle armi, spesso pistole o fucili artigianali, quindi sarà obbligatorio aggiornare il suo inventario donandogli protezioni, pallottole e armi degne di questi nomi. Non aggiornate solo i coloni addetti alla difesa, potreste avere delle “sorprese” anche all’interno dell’accampamento…

Fallout 4 Divisorio

Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2015 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia Game content and materials are copyright ©2015 Bethesda. All rights reserved.


Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, cacciatore di Cosplayer, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Comunque non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password