Disney+

Disney+

Disney+ – Cos’è e come funziona

Disney+

Disney+ è il servizio streaming della casa di Topolino che porterà sui nostri dispositivi migliaia di ore di intrattenimento con prodotti provenienti dall’universo Pixar, National Geographic, Marvel, Star Wars, Fox oltre a (ovviamente) l’immenso catalogo di Disney. Ovviamente tutto questo è in continua espansione; tenete conto che a gestire questo servizio di streaming c’è quello che è attualmente il più grande colosso dell’intrattenimento a livello mondiale, perciò i contenuti in arrivo non mancheranno di certo. Per aiutarvi a comprendere meglio questo nuovo servizio, abbiamo stilato cinque domande con relative risposte per illuminarvi su tutto quello che c’è da sapere su Disney+.

Cos’è Disney+?

Domandina banale all’apparenza, che nasconde una risposta più complessa. Disney+ è un servizio di streaming at home, che funziona esattamente come Netflix o Amazon Prime Video. Questo nuovo concorrente offre contenuti tratti da tutte le proprietà intellettuali gestite da Disney, in continua espansione. Non mancano quindi i film di Star Wars, l’universo espanso Marvel e persino tutti gli episodi dei Simpson. Ma non è la prima volta che la casa di Topolino si avvicina al mondo dello streaming: in passato non sono mancati esprimenti come DisneyLife e Disney Deluxe (quest’ultimo ancora attivo in Giappone). Dopo una iniziale release sul suolo americano nel novembre 2019, Disney+ arriva in Italia il 24 marzo 2020.




Cosa offre Disney+ in Italia?

Tutti gli abbonati di Disney+ hanno accesso sin da oggi a 26 produzioni originali. Fra quelle che spiccano di più c’è sicuramente The Mandalorian, la prima serie evento in live-action di Star Wars; High School Musical: La Serie, uno show ambientato nella vera East High School, vista già nei film di grande successo; Il Mondo Secondo Jeff Goldblum, la docu-serie di National Geographic; Marvels Hero Project, che celebra straordinari ragazzi che fanno la differenza nelle loro comunità; Encore!, che vede la talentuosa Kristen Bell come produttore esecutivo; Dietro le Quinte dei Parchi Disney: The Imagineering Story, un documentario suddiviso in sei parti diretto e prodotto da Leslie Iwerks, regista nominata agli Emmy e agli Oscar, e le raccolte di corti animati SparkShorts e I Perché di Forky dei Pixar Animation Studios; chiudiamo poi con i film, con Lilli e il Vagabondo, la nuova versione live-action del classico animato del 1955.

Oltre alle produzioni originali, su Disney+ si possono trovare centinaia di contenuti basati sull’universo Disney più datato, come i corti di Topolino, Duck Tales o Darkwing Duck. Inoltre, il servizio è anche la nuova casa dello streaming dell’iconica serie animata I Simpson, con oltre 600 episodi disponibili on-demand per la prima volta insieme. Al lancio, saranno disponibili le prime 30 stagioni, con la trentunesima in arrivo sul servizio di streaming nel corso di quest’anno. Inoltre saranno presenti moltissimi documentari targati National Geographic, gli show animati di Star Wars (come Rebels, Resistance e Clone Wars) e l’intero universo Disney fra film di animazione e live action.

Per una lista ancora più approfondita su tutto quello che offre in Italia al lancio vi rimandiamo a questa news.

Disney+

Quanto costa Disney+ in Italia?

Disney ha deciso di attuare una politica di prezzo decisamente aggressiva. Probabilmente per scalfire il monopolio di Netflix, i prezzi di Disney+ sono decisamente abbordabili. Se volete abbonarvi al servizio in streaming di Disney, avete due possibilità:

  • abbonamento mensile al costo di 6,99 euro
  • abbonamento annuale al costo di 69,99 euro

Nel secondo caso vengono praticamente scontate due mensilità su dodici. Molto conveniente! Potete abbonarvi sul sito ufficiale, a questo link.

Quante persone possono guardare Disney+?

A differenza di Netflix, Disney+ garantisce alta qualità per tutti gli abbonamenti. Il servizio di Disney consente la creazione di sette profili, limitati però a 4 stream contemporanei. Ai genitori Disney+ offre la possibilità di impostare profili per i bambini che li facciano accedere solo a contenuti appropriati alla loro età. Tutti i download sono illimitati su un massimo di 10 dispositivi.




Su quali dispositivi posso guardare Disney+?

Il servizio è accessibile da tutti i web browser su PC, Mac e Linux. Inoltre, è possibile scaricare l’applicazione decimata per le seguenti piattaforme e dispositivi:
  • Amazon (dispositivi Fire TV, smart TV Fire TV Edition e Fire Tablet).
  • Apple (iPhone, iPad, iPod touch e Apple TV).
  • Google (smartphone Android, dispositivi Android TV, Google Chromecast e dispositivi integrati Chromecast).
  • LG Smart TV con webOS.
  • Microsoft (Xbox One).
  • Samsung Smart TV.
  • Sony Interactive Entertainment (Sony TV con sistema Android e PlayStation 4).



Insomma, Disney+ al lancio è già carico di contenuti, ma il suo catalogo continuerà a espandersi nei prossimi mesi. Innanzitutto con il debutto delle nuove serie targate Marvel: la prima sarà The Falcon and the Winter Soldier, con Anthony Mackie e Sebastian Stan. Successivamente, Elizabeth Olsen e Paul Bettany torneranno nei panni di Scarlet Witch e Vision in WandaVision e Tom Hiddleston riprenderà il ruolo del cattivo più amato di sempre in Loki. Ma non basta: in arrivo anche Ms. Marvel, Moon Knight e She-Hulk. A ottobre invece sarà il turno della seconda stagione di The Mandalorian, la serie di Star Wars che ha conquistato il pubblico. Insomma, rimanete sintonizzati perché ne vedremo delle belle.


Lost Password