Diablo IV, il team parla di narrazione, mondo aperto e multigiocatore

Diablo IV

PC PS4 Xbox One

Diablo IV, il team parla di narrazione, mondo aperto e multigiocatore

Torna l'appuntamento trimestrale con gli sviluppatori

Diablo IV, il team parla di narrazione, mondo aperto e multigiocatore

Quest’anno i fan di Diablo e in generale dei prodotti Blizzard dovranno fare a meno della BlizzCon, per questo gli sviluppatori hanno deciso di tenerli aggiornati in altri modi, rilasciando degli aggiornamenti trimestrali tramite il blog ufficiale.

In questa “puntata” hanno affrontato diversi argomenti, sostenuti da parecchi screenshot. Dal modo in cui vengono gestite le bozze grafiche durante lo sviluppo, a cose più succose come il funzionamento del multiplayer. Andiamo a vedere i punti più interessanti.

Narrazione

Nel primissimo video gameplay mostrato durante la BlizzCon 2019, il pubblico letteralmente impazzì alla vista di una minuscola sequenza RTC. Questi filmati in tempo reale saranno una parte molto importante della narrazione di Diablo IV, ma non sono l’unic.a

Cambierà anche il modo in cui sono gestite le conversazioni. Dite addio alla vecchia interfaccia con il nome e il ritratto del personaggio: per le interazioni più semplici (il classico PNG che ti dà una missione secondaria a caso) la telecamera viene avvicinata ai personaggi e viene utilizzata una libreria di animazioni per trasmettere l’atmosfera giusta della conversazione; per le interazioni più complesse o importanti le animazioni dei personaggi vengono invece realizzate manualmente.

Mondo Aperto

Il Mondo Aperto di Diablo IV permette ai giocatori di settare il loro passo. Preferite bruciare la campagna principale e poi dedicarvi a missioni secondarie e PvP, o preferite bilanciare queste attività dedicandovi un po’ all’una e un po’ all’altra? Fate un po’ come vi pare, nessuno vi dice come giocare: datevi all’artigianato, scoprite gli eventi nascosti nel gioco e riconquistate gli accampamenti dai demoni che ne hanno preso il controllo. Una volta riconquistati, vari PNG cominceranno a frequentarli e fungeranno da crocevia nel mezzo di lande infestate da nemici.

Le cavalcature vi aiuteranno ad attraversare la sterminata mappa di gioco evitando inutili combattimenti e riducendo fortemente i tempi di viaggio. Inoltre potrete personalizzarle agganciando alla sella dei trofei che indicano quali missioni avete completato.

Multigiocatore

Il mondo di Diablo è oscuro e opprimente, se fosse pieno di altri giocatori non darebbe la stessa impressione di “pericolosità” e solitudine. Per questo durante la campagna non incontrerete molti altri giocatori: potrete trovarne qualcuno in città o lungo la strada, ma saranno sempre in numero ridotto. Dove troverete il maggior numero di giocatori sarà ovviamente durante gli eventi, quando tutti saranno chiamati a difendere una città da un’orda cannibale o a sconfiggere la potente Ashava. Potrete decidervi di unirvi ad un gruppo, oppure partecipare “in solitaria”: entrare, dare una mano, e recuperare comunque la vostra ricompensa.

Oggetti

Gli sviluppatori hanno voluto offrire uno sneak peek di alcuni degli oggetti che saranno disponibili in gioco, assicurando che stanno lavorando sulla progressione del personaggio di modo che anche in questo nuovo Diablo i giocatori non smetteranno mai di pensare a quale build sia la migliore per il loro personaggio.

Diablo IV arriverà prima o poi… su qualche piattaforma, probabilmente PS5, Xbox Series X e PC visto che il lancio è ancora lontano. In attesa di maggiori informazioni potete sempre dedicarvi all’Eternal Collection di Diablo III.


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password