cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077

Best of the Show, Best RPG, Best PC Game - E3 2018
PC PS4 Xbox One
Acquista Ora

Cyberpunk 2077, la VR non è un’opzione contemplata per CD Projekt RED

La tecnologia immersiva non è ancora soddisfacente per lo studio polacco.

cyberpunk 2077

Di recente il produttore di CD Projekt RED John Mamais si è lasciato andare parecchio nelle interviste, rivelando un sacco di dettagli su Cyberpunk 2077, a partire dalle mini-quest fino ad arrivare ai temi più delicati come la violenza e le droghe.  Oggi Mamais ci parla della realtà virtuale, che è stata presa in considerazione ma alla fine non è stata integrata nel gioco.

Abbiamo provato la realtà virtuale. Stavamo pensando di inserire la realtà virtuale, abbiamo preso i kit di sviluppo VR. Alcune cose funzionerebbero in VR ma pensiamo che sia [una tecnologia] non ancora realmente praticabile. Non si guadagna molto con la VR. È una tecnologia sperimentale e di nicchia. Certo, mi piacerebbe lavorarci, ma su [Cyberpunk] non stiamo facendo nulla. 

Inoltre Mamais ha parlato dell’idea di portare Cyberpunk 2077 su Nintendo Switch. Il produttore è piuttosto scettico sull’eventuale porting, perché il gioco potrebbe non girare su Switch. Detto questo però ammette che era la stessa cosa che si pensava di The Witcher 3 e alla fine Geralt di Rivia è arrivato anche sulla console Nintendo. Per concludere Mamais ha ribadito la posizione dello studio di concentrarsi sulle console della generazione attuale piuttosto che creare una porting per PlayStation 5 e Xbox Series X.

Cyberpunk 2077 arriverà il 17 settembre 2020.


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password