News 03 Giu 2024

Crunchyroll: 5 anime imperdibili da vedere a giugno 2024

Un giugno non bollente, ma carico di anime!

Giugno si preannuncia come un mese emozionante per gli appassionati di anime, con un mix perfetto di storie d’amore appassionanti e scene d’azione mozzafiato. Non solo avremo il piacere di seguire nuovi episodi e stagioni di alcune delle serie più amate, ma celebreremo anche un traguardo storico: i venticinque anni di One Piece.
Questo mese ci porta un’ampia varietà di emozioni e avventure, dai drammi romantici che fanno battere il cuore alle battaglie epiche che ci terranno incollati allo schermo. Ecco i cinque anime che non potete perdervi a giugno, pronti a regalarvi momenti indimenticabili e a tenervi compagnia in questa stagione estiva.

Prima di iniziare, vi ricordo che potete recuperare un abbonamento Crunchyroll direttamente da GameStop a questo link e immergervi nel mondo degli anime come mai prima! Inoltre, l’app di Crunchyroll è disponibile anche su Nintendo Switch. Potete scaricarla gratuitamente dal Nintendo eShop raggiungibile a questo link!


1 Train to the End of the World

Train to the End of the World, in giapponese Shūmatsu Train Doko e Iku? è un anime che combina avventura, dramma, commedia e esplorazione psicologica. Ambientata in un mondo post-apocalittico, la storia segue Shizuru Chikura e i suoi tre amici che salgono su un treno abbandonato con la speranza di ritrovare un amico perduto. Durante il loro viaggio attraverso un Giappone devastato, trasformato da una sperimentale rete cellulare 7G che ha distorto la realtà, affrontano vari fenomeni strani e devono navigare tra i resti della civiltà.

Train to the End of the World ha catturato l’attenzione dei fan degli anime, in particolare di quelli che apprezzano un mix di momenti leggeri e temi psicologici più profondi.

Questa serie promette di essere un viaggio emozionante attraverso un mondo devastato ma ricco di misteri e scoperte, invitando gli spettatori e le spettatrici a esplorare non solo i paesaggi post-apocalittici, ma anche le profondità dei legami umani e della resilienza.


2 One Piece
Quest’anno, One Piece celebra il suo 25º anniversario, un traguardo straordinario per uno degli anime e manga più longevi e amati di sempre. Creato da Eiichiro Oda, One Piece ha debuttato nel 1997 e da allora ha incantato milioni di fan in tutto il mondo con le avventure di Monkey D. Rufy e della sua ciurma alla ricerca del leggendario tesoro One Piece. L’anime, prodotto da Toei Animation, ha mantenuto vivo lo spirito della serie con oltre 1000 episodi, catturando l’essenza delle avventure marine e delle battaglie epiche.
Ci sono molte ragioni per vedere One Piece oggi, da una storia ricca di colpi di scena, misteri e momenti emozionanti che tengono incollati gli spettatori e le spettatrici episodio dopo episodio. Ogni arco narrativo introduce nuovi personaggi, sfide e luoghi esotici, mantenendo sempre alta l’attenzione. Non dimetichiamoci poi dei personaggi! Ogni membro della ciurma di Cappello di Paglia ha una storia personale unica e ben sviluppata, rendendo facile affezionarsi a loro. Inoltre, i loro sogni e motivazioni aggiungono profondità alla narrazione. One Piece vi aspetta nella sua interezza su Cruncyroll!

3 Viral Hit – How to Fight

Viral Hit – How To Fight, noto come Kenka Dokugaku in Giappone, è un anime adattato dall’omonimo webtoon sudcoreano creato da Taejun Pak e illustrato da Kim Junghyun. La storia ruota attorno a Yoo Hobin, un liceale che viene continuamente bullizzato da Pakgo, un popolare streamer, e dai suoi amici. La vita di Hobin cambia drasticamente quando, per caso, viene filmato durante una rissa con uno dei bulli e il video diventa virale su Newtube (una parodia di YouTube). Inaspettatamente, Hobin vede un’opportunità per fare soldi e decide di sfruttare le sue nuove abilità nel combattimento per creare contenuti virali, affrontando bulli e vari avversari per accumulare visualizzazioni e guadagni, con l’obiettivo finale di pagare le spese mediche della madre malata.

La serie, che ha debuttato nell’aprile 2024, è trasmessa su Crunchyroll e presenta una narrazione avvincente e dinamica, arricchita da personaggi ben sviluppati e da un mix di azione e dramma. Le voci dei protagonisti sono affidate a talenti di spicco come Satoshi Niwa, Nobuhiko Okamoto e Fairouz Ai. La combinazione di una trama coinvolgente, personaggi carismatici e animazioni di alta qualità rende Viral Hit un anime imperdibile per gli/le amanti delle storie di riscatto e combattimenti urbani.


4 Wind Breaker

Basato sul manga scritto e illustrato da Satoru Nii, Wind Breaker è un perfetto esempio di un’opera che ha guadagnato popolarità inizialmente su una rivista, in questo caso la Magazine Pocket di Kōdansha, per poi trasformarsi in un anime di successo. Il protagonista, Sakura Haruka, è un ragazzo dagli occhi e capelli bicromi, che si iscrive alla scuola Fuurin, nota per avere studenti che, sebbene pessimi nelle materie scolastiche, sono incredibilmente forti fisicamente.

Determinato a diventare il più forte di tutti, Haruka si imbarca in un viaggio che, pur partendo da una premessa classica, promette di offrire una narrazione ricca di azione e sviluppo personale.

Prodotto da CloverWorks, uno studio rinomato per la qualità delle sue animazioni, “Wind Breaker” si preannuncia come un’esperienza visiva avvincente per chi cerca una storia coinvolgente e ispiratrice​.


5 A condition called love

Tratto da una serie manga giapponese scritta e illustrata da Megumi Morino, A Condition Called Love ha iniziato la serializzazione sulla rivista Dessert di Kōdansha nel dicembre 2017. La serie ha ricevuto un adattamento anime prodotto da East Fish Studio, che ha debuttato nell’aprile 2024.

La storia segue Hotaru Hinase, una studentessa del primo anno di liceo con una vita soddisfacente, piena di buoni amici e una famiglia amorevole, ma a cui manca qualcosa: l’amore romantico. Le cose cambiano quando offre il suo aiuto a Saki Hananoi, un ragazzo affascinante che è stato appena lasciato dalla fidanzata. Questo gesto porta Saki a chiedere a Hotaru di intraprendere una relazione di prova, dando inizio a una serie di eventi che esplorano le complessità e le sfumature dell’amore giovanile.

A Condition Called Love si distingue per il suo approccio delicato e realistico ai sentimenti adolescenziali, rendendo il percorso di Hotaru e Saki coinvolgente e autentico per gli spettatori. La serie è un’ottima scelta per chi cerca una storia d’amore dolce e riflessiva, con personaggi ben sviluppati e una narrazione che tocca il cuore.

Vi diamo appuntamento a luglio 2024, per continuare l’estate all’insegna dell’animazione giapponese su Crunchyroll!

Crunchyroll