Coronavirus, Plague Inc. introduce una modalità per salvare il mondo dalla pandemia

Un aggiornamento all'insegna della speranza e dell'ottimismo

Coronavirus, Plague Inc. introduce una modalità per salvare il mondo dalla pandemia

Plague Inc. è famoso per essere un gioco in cui dobbiamo piegare il mondo a causa di un virus, qualunque esso sia. In questi tempi difficili dovuti al Coronavirus, tuttavia, gli sviluppatori hanno deciso di introdurre una modalità che consenta ai giocatori di salvare la Terra dalla pandemia: una decisione che dimostra senza dubbio moltissima sensibilità verso la situazione attuale.

Ndemic Creations sta dunque lavorando a un contenuto che inverte l’obiettivo principale del gioco, mettendo i giocatori al controllo dei vari governi mondiali affinché reagiscano alla diffusione del virus. Dovranno “gestire l’emergenza medica e rafforzare i sistemi sanitari”, nonché scegliere diverse procedure speciali come le quarantene e i distanziamenti sociali fino ai lockdown totali.

“Stiamo sviluppando questa modalità di gioco con l’aiuto di esperti da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, del Global Outbreak Alert and Response Network e altri”, ha spiegato Ndemic, che ricordiamo aver donato 250mila dollari all’OMS e alla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations. “Il nuovo aggiornamento sarà gratuito per tutti i giocatori durante la pandemia e condivideremo presto ulteriori informazioni a riguardo.

Vista la notorietà raggiunta dal Plague Inc., anche l’OMS si è mossa per offrire feedback agli sviluppatori, consigliando un aggiornamento che potesse infondere speranza in un momento tanto delicato. Proprio a causa del Coronavirus, le vendite di Plague Inc. sono state proibite in Cina.

Fonte


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password