Coronavirus, Halo Infinite potrebbe subire ritardi?

Halo Infinite

PC Xbox One Xbox Series X

Coronavirus, Halo Infinite potrebbe subire ritardi?

Matt Booty, capo di Xbox Game Studios, fa chiarezza in merito

Coronavirus, Halo Infinite potrebbe subire ritardi?

Halo Infinite potrebbe subire un ritardo per via dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. Uno scenario tutto da confermare ma affatto sorprendente, se si avverasse, perciò Matt Booty di Xbox Game Studios ha preferito rilasciare alcune dichiarazioni per fare chiarezza sulla situazione.

“Sappiamo che i videogame connettono le persone durante questo periodo di distanziamento sociale e noi di Xbox Game Studios siamo determinati a realizzare i migliori giochi possibili per la nostra comunità globale di utenti”, ha scritto Booty.. Allo stesso tempo, tuttavia, la salute e la sicurezza dei nostri team di sviluppo rappresenta una priorità. Ogni studio sta affrontando sfide complesse e limitazioni a seconda del luogo in cui si trova, così come molti dei nostri partner esterni. Stiamo supportando i nostri studio leader perché possano prendere le migliori decisioni per i propri team durante questo periodo così difficile.”

Nessun riferimento specifico ad Halo Infinite, dunque, ma si è voluto comunque mettere le mani avanti nel caso di situazioni indesiderate in fase di sviluppo. Un possibile lancio di Xbox Series X senza un titolo di questo calibro, tuttavia, potrebbe gravare non poco.

Vi rimandiamo a questo articolo per conoscere la situazione dei negozi GameStop d’Italia, ricordandovi inoltre che GameStopZing Italia e Gamesoul.it si uniscono alla community del gaming nel dare supporto alla Croce Rossa Italiana contro il Coronavirus.

Fonte


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password