Call of Duty 2020 sarà rivelato il 10 agosto, secondo una cassa misteriosa

Che cosa nasconderà mai?

Call of Duty

Activision se la sta prendendo comoda con il prossimo Call of Duty: normalmente il gioco avrebbe già dovuto essere svelato, presentato, non diciamo uscito… ma quasi. Invece il publisher non ha ancora detto una singola parola, lasciando piuttosto parlare pacchetti di Doritos e Store digitali.

Questa volta a “parlare” è invece una misteriosa cassa nera, arrivata a casa del noto leaker di Call of Duty Charlie Intel insieme ad un biglietto “Non aprire questa cassa prima del 10 agosto alle 12PM ET“.

La cassa è piuttosto anonima e non mostra nessun riferimento chiaro alla serie… ma visti il mittente e il destinatario il collegamento pare palese. In ogni caso per scoprire se effettivamente questo “stunt” sia legato a Call of Duty 2020 basterà aspettare qualche giorno. Nel frattempo non resta che dedicarsi a Mordern Warfare e Warzone.


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password