Brawlhalla, un trailer mostra la versione mobile con supporto al cross-play

C'è sempre tempo e luogo per una sana scazzottata

Brawlhalla, un trailer mostra la versione mobile con supporto al cross-play

Nel corso dell’evento Ubisoft Forward si è dato largo spazio anche ai titoli mobile: dopo Might & Magic Heroes: Era of Chaos e Tom Clancy’s Elite Squad è il turno di Brawlhalla, il picchiaduro 2D di Blue Mammoth Games che sbarca infine sui dispositivi iOS e Android.

La nuova edizione del gioco comprenderà tutti i contenuti delle precedenti versioni PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch, compresi gli oltre 50 personaggi del roster nonché tutti gli aggiornamenti che hanno contribuito ad ampliare l’offerta nel corso del tempo.

Trasporre Brawlhalla a un formato completamente diverso dagli altri porta ad ovvie revisioni dei comandi per adattarli a dispositivi mobile: motivo per cui il gioco vanta un’ampia personalizzazione nella mappatura dei controlli su touchscreen e dei singoli elementi facenti parte dell’interfaccia.

La versione mobile sarà disponibile su App Store e Google Play a partire dal 6 agosto ma non è l’unica notizia importante: sin dal lancio, infatti, Brawlhalla vanterà il supporto pieno al cross-play, permettendo ai nuovi contendenti di unirsi agli oltre quaranta milioni di appassionati che già si stanno picchiando senza esclusione di colpi.

Vi ricordiamo che a questo link potete recuperare tutte le notizie legate allo Ubisoft Forward.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password