Animal Crossing: New Horizons, tanti nuovi dettagli dal Nintendo Direct

Animal Crossing: New Horizons

Switch
Acquista Ora
9.2

Superbo

Animal Crossing: New Horizons, tanti nuovi dettagli dal Nintendo Direct

Siete pronti a sbarcare sulla vostra isola felice?

Animal Crossing: New Horizons, tanti nuovi dettagli dal Nintendo Direct

Potreste pensare che Final Fantasy VII Remake, Resident Evil 3 o Doom Eternal siano fra i giochi più attesi dei prossimi due mesi. In realtà, in mezzo a questi giganti intramontabili e anche un po’ cazzuti, sgomita con decisione la tranquillità e la carineria di Animal Crossing: New Horizons.

Il nuovo capitolo della serie, disponibile esclusivamente per Nintendo Switch il prossimo 20 marzo (c’è anche la console griffata!), si è mostrato in pompa magna con un Direct dedicato nel quale sono state condivise tante nuove informazioni. Il video, a cura nientemeno che dello stesso Tom Nook, si concentra anzitutto sulle funzioni mai viste prima nella serie Animal Crossing:

  • Vita sull’isola: la Nook Inc. consiglia caldamente un viaggio su un’isola deserta. Su un’isola ci si può rilassare come da nessun’altra parte e, visto che l’isola è anche deserta, tutti possono ricominciare da capo una nuova vita. Il tempo scorre in maniera naturale, come nel mondo reale, con tanto di stagioni e cicli giorno/notte in tempo reale.
  • Fai da te: raccogliendo specifici materiali in giro per l’isola, gli abitanti possono costruire una vasta gamma di oggetti, come mobili e strumenti. Inoltre, grazie ai corsi di fai da te possono imparare ad arricchire la propria vita realizzando schemi personalizzati. Man mano che si prende confidenza con il fai da te, si possono apprendere anche nuove abilità come cambiare il colore dei mobili o decorarli con motivi personalizzati.
  • Nook Phone: la Nook Inc. metterà a disposizione alcuni servizi di base, come un Nook Phone personale. Questo dispositivo è fornito di app standard, tra cui la fotocamera e la mappa, ma con il tempo verranno aggiunte nuove applicazioni. La fotocamera può essere usata per scattare foto per tutta l’isola, e permette addirittura di applicare dei filtri.
  • Miglia di Nook: i giocatori che vogliono preporsi obiettivi più concreti possono sfruttare il programma miglia di Nook. Superando determinate sfide ed esperienze, si otterranno miglia utili per ripagare i costi del pacchetto o da scambiare con ricompense in gioco. Le ricompense in gioco variano da gadget della Nook Inc. e utili oggetti per arricchire l’esperienza sull’isola a biglietti per visitare isole lontane.
  • Gioco cooperativo: con il Pacchetto isola deserta di Nook Inc, fino a otto persone possono vivere sulla stessa isola.* Nel gioco cooperativo, gli abitanti possono chiamare fino ad altri tre giocatori per esplorare insieme l’isola. Il giocatore che chiama gli altri sarà il leader, mentre gli altri saranno i partecipanti. Si potrà anche, in modo molto semplice, cambiare leader permettendo a tutti di assumere il comando a turno. Qualsiasi creatura o oggetto trovato dai partecipanti verrà conservato nel punto di raccolta al centro servizi.
  • Sviluppo del terreno: certo, i fiumi si possono attraversare con un bel salto con l’asta, e le vette più elevate si possono raggiungere con una scala, ma per semplificarsi la vita è possibile anche modificare il paesaggio aggiungendo ponti e rampe. Quando l’isola sarà completamente attrezzata, verrà emessa una licenza per permettere agli utenti di creare strade e apportare all’isola modifiche significative come il cambiamento del corso di un fiume o la creazione e distruzione di rilievi.
  • Visite ad altre isole: questi “viaggi a sorpresa” su altre isole sono a discrezione del pilota, quindi il giocatore non sa mai su che isola finirà. Una volta arrivati su queste piccole isole, gli utenti potranno raccogliere oggetti a piacimento, come creature o materiali per il fai da te, e ovviamente riportarli a casa con sé.
  • NookLink: con NookLink, che fa parte dell’app Nintendo Switch Online, i giocatori possono leggere il QR Code di un modello personalizzato preso da due giochi precedenti della serie, Animal Crossing: New Leaf e Animal Crossing: Happy Home Designer, con uno smartphone vero e poi scaricarli in Animal Crossing: New Horizons. Con una connessione a Internet è anche possibile parlare con altri amici che possiedono Animal Crossing: New Horizons attraverso l’app per smartphone Nintendo Switch Online, usando il dispositivo come tastiera per la chat di testo o approfittando della funzione di chat vocale. NookLink uscirà a marzo.

E non è tutto! Il video illustra nei dettagli anche il Pacchetto isola deserta di Nook Inc:

  • Scelta dell’isola: prima di imbarcarsi sul volo diretto alla nuova isola, bisogna scegliere l’isola stessa da una gamma di opzioni. Per esempio, a seconda che si scelga l’emisfero settentrionale o quello meridionale, la stagione sarà diversa. Con il passare delle stagioni, sull’isola cambieranno anche le attività. Per gli abitanti dell’emisfero settentrionale, la primavera inizierà appena dopo l’uscita del gioco, che avverrà il 20 marzo, così non dovranno aspettare a lungo per vedere dei meravigliosi ciliegi in fiore.
  • Orientamento: dopo l’atterraggio sull’isola, gli abitanti riceveranno un’utile sessione di orientamento dal personale della Nook Inc. In questa occasione verrà anche fornita la tenda inclusa nel pacchetto. In seguito si potrà discutere con gli altri isolani per trovare il posto ideale in cui stabilire la propria nuova casa, nonché aiutare gli altri a trovare l’angolino perfetto per la loro.
  • Centro servizi: il centro servizi è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Aiuterà i residenti nelle loro necessità quotidiane, fornendo servizi come la vendita di beni di prima necessità e l’acquisto di oggetti superflui, oltre a utili consigli.
  • Acquisto di una casa: la tenda fornita dalla Nook Inc. è ottima, ma una casa vera e propria ha i suoi vantaggi. I prestiti per l’acquisto di immobili non hanno scadenze, interessi o valutazioni, e si possono ripagare con tutta calma. Una casa offre molto più spazio di una tenda e permette di conservare mobili e bagagli extra in uno sgabuzzino. Dopo aver acquistato una casa, i giocatori potranno dare davvero sfogo all’arredatore che è dentro di loro, decidendo lo stile dei muri, dei pavimenti e del mobilio. È anche possibile usufruire di servizi di ampliamento e rinnovo per personalizzare la casa ancora di più.
  • Personalizzazione: Animal Crossing: New Horizons offre più possibilità di personalizzazione che mai, permettendo di cambiare l’aspetto del personaggio a proprio piacimento: dal colore della pelle, ai capelli e l’abbigliamento. Inoltre, è possibile posizionare gli edifici in qualsiasi punto dell’isola e arredare sia l’esterno sia l’interno di una casa.
  • Aeroporto: questo è il primo luogo che si incontra nel gioco. È aperto 24 ore su 24, sin dal giorno dell’arrivo. All’aeroporto è possibile invitare residenti di altre isole via Internet o tramite connessione wireless locale. Si può inoltre viaggiare per visitare personalmente le altre isole. Fino a otto persone contemporaneamente possono giocare insieme su un’isola**, quindi i giocatori avranno la possibilità di formare un gruppo affiatato e divertirsi tutti insieme.
  • Comunicati isolani: all’inizio di ogni nuovo giorno, il signor Nook, presidente della Nook Inc., farà un comunicato per tutti gli abitanti, mettendoli al corrente degli eventi più recenti e dispensando consigli su come godersi appieno la vita sull’isola.

Infine, ecco una serie di funzioni e aggiornamenti per godersi ancora di più il soggiorno sull’isola:

  • Nuovi abitanti: all’arrivo ci saranno pochi personaggi sull’isola, ma man mano che il centro abitato si sviluppa arriveranno nuovi visitatori, e magari qualcuno deciderà di stabilirsi definitivamente. Gli utenti potranno anche invitare personalmente altri personaggi a trasferirsi.
  • Aggiornamenti gratuiti: dopo il lancio del gioco arriveranno degli aggiornamenti gratuiti, con eventi stagionali aggiunti regolarmente per tutto l’anno. Il primo aggiornamento gratuito uscirà insieme al gioco il 20 marzo. Installando questo aggiornamento, gli utenti potranno divertirsi con la caccia all’uovo ad aprile.
  • Strutture aggiuntive: man mano che l’isola continua a prosperare, verranno aggiunte nuove strutture come il museo, in cui ammirare il florido ecosistema isolano, un negozio pieno di mobili già pronti e oggetti che non si possono costruire personalmente, la sartoria, che offre abbigliamento e articoli alla moda, e un’area per campeggio in cui invitare ospiti per passare del tempo in modo spensierato.
  • Turisti ed eventi: l’isola non vedrà crescere soltanto il numero dei suoi residenti, ma anche dei turisti! Questi visitatori temporanei sono sempre i benvenuti e a volte offrono degli oggetti che non si possono creare sull’isola. I visitatori possono anche partecipare a eventi divertenti come i tornei di pesca e l’Insettomania, che hanno luogo di tanto in tanto per tutto l’anno. Inoltre, grazie a degli aggiornamenti gratuiti, in Animal Crossing: New Horizons saranno introdotti anche nuovi eventi speciali e ospiti stagionali.
  • Compatibilità con gli amiibo: Animal Crossing: New Horizons supporta le statuette e le carte amiibo della serie Animal Crossing. Sarà anche possibile invitare questi personaggi a Fotopia, un’isola che esiste nel gioco e in cui si potranno creare degli scatti originalissimi con i propri modelli.
  • Collaborazione con Animal Crossing: Pocket Camp: gli utenti in possesso sia di Animal Crossing: Pocket Camp per dispositivi smart che di Animal Crossing: New Horizons riceveranno oggetti speciali in ciascuno dei due giochi. Ulteriori dettagli saranno annunciati in futuro tramite l’account Twitter di Animal Crossing.
  • Tom Nook conquista Twitter: Tom Nook, sempre al passo con i tempi per quanto riguarda l’uso dei social network, comincerà a gestire l’account Twitter al posto di Fuffi subito dopo la presentazione di oggi.

Animal Crossing: New Horizons sembra presentarsi più ricco e divertente che mai. Se vi foste persi la presentazione, potete rivederla comodamente nel video sottostante.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password