Halo Infinite

Halo Infinite

PC Xbox One Xbox Series X

343 Industries: “Abbiamo commesso alcuni errori, ma siamo orgogliosi di Halo Infinite”

"La community è stata fondamentale"

Halo Infinite

Dopo essere stato annunciato durante l’E3 2018, le informazioni su Halo Infinite sono arrivate con il contagocce, e alcune non erano esattamente positive, come le possibili microtransazioni (per fortuna smentite).

343 Inndustries aveva comunque rassicurato che Master Chief sarebbe stato al centro delle vicende, ma l’annuncio del gioco potrebbe essere avvenuto troppo in anticipo, ed esattamente come per Kingdom Hearts III e Final Fantasy VII Remake questo è stato un errore che ha portato ad una scarsità di informazioni non avendo nuovo materiale da mostrare.

Bonnie Ross, capo di 343 Industries, il 13 febbario 2019 sarà inserita nell‘Hall of Fame della AIAS (Academy of Interactive Arts & Sciences), e intervistata da GamesBeat sull’argomento è tornata a parlare anche di Halo Infine:

Sarò onesta, abbiamo fatto alcuni errori lungo il cammino. La community ci è stata di grande aiuto come esperienza nell’ascoltare e imparare. Quando guardo Halo, il suo universo è il più grande “personaggio” e noi siamo lo stendardo di quell’universo. Se vogliamo mantenerlo sano e vivo allora dobbiamo assicurarci che funzioni tutto bene con Halo. La vedo come un’esperienza di umiltà. L’intero team lo guarda non come se fosse il proprio universo. È l’universo dei fan. Staimo facendo le cose giuste per i fan? Stiamo facendo le cose giuste per il franchise? Fa parte della nostra cultura questo prezioso mondo, e siamo responsabili del suo mantenimento. E vogliamo farlo nella maniera giusta.

Prendere il controllo del franchise di Halo ha voluto dire assumere il controllo di un business già ben stabilito, creando però una nuova compagnia per farlo. La cosa di cui sono maggiormente orgogliosa è la costruzione di un team fantastico. 343 Industries è il team con i creatori più talentuosi che abbia conosciuto nell’industria. Questo è ciò di cui sono maggiormente orgogliosa: il team, il lavoro che hanno fatto e quello che stiamo facendo su Halo Infinite.

Speriamo di non dover attendere troppo per avere qualche informazione più concreta su Halo Infinite e scoprire i motivi di tanto orgoglio.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password