Star Wars Battlefront: Morte Nera – Anteprima gamescom 2016

Guerre Stellari, finalmente!

Star Wars Battlefront
star wars battlefront

Star Wars Battlefront è l'ambizioso sparatutto in prima e terza persona sviluppato da DICE Studios e pubblicato da Electronic Arts. Il gioco è ambientato nella trilogia classica di Star Wars, e ci vedrà combattere dalla parte di ribelli ed imperiali in diverse modalità di gioco che spaziano dall'assalto con i camminatori alle battaglie aeree con caccia X-Wing e TIE.

Data di Uscita:Genere:PEGI:Sviluppatore:Editore:Versione Testata:

Colonia – Ci siamo. Finalmente le battaglie spaziali stanno per arrivare anche in Star Wars Battlefront, dopo le ripetute insistenze degli appassionati che hanno fatto breccia negli studi di DICE a Stoccolma. Abbiamo avuto modo di mettere le mani sull’inedita modalità Stazione da Battaglia, in arrivo a settembre esclusivamente con l’espansione Morte Nera. Questa nuova modalità di gioco è stata appunto ufficialmente presentata alla gamescom di Colonia, e si tratta sostanzialmente di un’esperienza di gioco articolata in tre fasi, ognuna dotata di uno specifico obiettivo da portare a termine, sia da parte della fazione imperiale sia da parte delle forze ribelli.

Nella prima fase, quella da noi testata, ci siamo scontrati con i nostri caccia Ala-X e Ala-A contro le soverchianti forze imperiali composte caccia ed intercettori TIE nello spazio, orbitando fra un campo di asteroidi ed un gigantesco Star Destroyerinutile ribadire l’iconicità e l’incredibile fedeltà di tutto quello che abbiamo visto; sia graficamente che a livello di gameplay, Morte Nera è l’espansione che state aspettando.

In questa fase, le nostre forze hanno dovuto abbattere dieci caccia TIE per permettere a dei bombardieri Ala-Y di supporto (controllati dall’IA) di attaccare e indebolire le difese dello Star Destroyer: non appena abbiamo reso vulnerabile l’incrociatore nemico, i nostri caccia stellari ribelli si sono fiondati sui suoi punti deboli (le due torri dei deflettori ed una zona ventrale, esattamente come nel film!) per metterlo fuori combattimento. Ovviamente questo richiederà ben più di un giro di Ala-Y (come nella modalità Assalto Camminatori), ma se si gioca di squadra il risultato è garantito. Ai giocatori schierati con la fazione imperiale toccherà invece proteggere il possente Star Destroyer, e in quest’impresa saranno coadiuvati da altri caccia controllati dall’IA di gioco.

star wars battlefront

Gli asteroidi rappresentano un’ulteriore sfida alla già impegnativa battaglia spaziale; brusche virate e manovre azzardate attraverso questi giganteschi sassi spaziali ci aiuteranno ad evitare missili e a seminare gli avversari, al costo dell’elevato rischio di distruzione del nostro velivolo in caso sbagliassimo una sterzata. Ancora di più che in passato bisogna calibrare bene la potenza dei motori del caccia per dare più energia ai propulsori quando dobbiamo muoverci velocemente e ai turbolaser quando serve potenza di fuoco per abbattere gli avversari.

Nonostante l’assenza delle due parti finali di questa modalità dalla nostra prova, il comunicato stampa di Electronic Arts ci dice che nella seconda parte l’azione si sposterà a bordo della leggendaria stazione spaziale, in ambientazioni ovviamente ispirate a quelle della trilogia classica. I soldati ribelli dovranno recuperare un droide fondamentale per la causa dall’area di detenzione della Morte Nera: qui saranno disponibili due nuovi eroi tanto attesi: il cacciatore di taglie trandoshano Bossk ed il solo e unico Chewbacca, migliore amico e copilota di Han Solo.

Morte Nera è l’espansione che state aspettando.

La terza fase sarà quella più adrenalinica ed eccitante, e ci vedrà impersonare niente di meno che Luke Skywalker all’interno dell’abitacolo dell’Ala-X Rosso 5. Il nostro obiettivo? Semplice, azzardarsi nella famosa corsa nel canalone della Morte Nera e detonare una volta per tutte la temibile stazione spaziale. Gli imperiali avranno invece a disposizione il terribile Darth Vader ed il suo caccia TIE avanzato, che non daranno tregua ai ribelli per riscrivere la storia e salvare l’arma definitiva. L’espansione Morte Nera sarà pienamente operativa a partire dal prossimo settembre, nel frattempo possiamo confermarvi che la Forza scorre potente in questo DLC. Forse è arrivato troppo tardi, forse doveva già essere incluso nel gioco base: ma l’incredibile quantità di scene iconiche da rivivere lo renderà sicuramente un must buy per gli appassionati di Star Wars.


GC2016anteprime

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password