fbpx

LEGO DC Super Villains – Anteprima gamescom 2018

Acquista Ora

Cattivi è meglio

LEGO DC Super-Villains
LEGO DC Super Villains

LEGO DC Super-Villains mette i giocatori al centro di un'avventura interamente dedicata ai supercriminali, con tutti i loro personaggi e scenari preferiti dell'universo DC. Per la prima volta un gioco LEGO offre ai giocatori la possibilità di creare e vestire i panni di un supercriminale DC per tutto il gioco.

Colonia– Traveller’s Tales è oramai uno studio veterano nel maneggiare le numerose IP di LEGO. I ragazzi inglesi hanno ormai preso in mano praticamente tutto, da Harry Potter a Star Wars, riuscendo a ricreare con discreta abilità gli elementi iconici di film e fumetti aggiungendo l’immancabile humor LEGO. L’ultima loro creatura prende a piene mani dal mondo dei supereroi DC Comics stravolgendo gli equilibri della serie, prima incentrata sui classici “buoni”, ora dedicata completamente ai cattivissimi ragazzacci capeggiati dal Joker e da Harley Quinn.

Abbiamo avuto modo di incontrare nuovamente i nostri villains preferiti a Colonia, nel variopinto stand di Warner Bros Interactive Entertainment, proprio sotto un bellissimo murales che ritrae i supercattivi DC sottoforma di mattoncini danesi multicolore. Questa volta la build che ci è stata mostrata era più completa di quella vista durante lo scorso E3 di Los Angeles, e presentava l’inedito livello di Gorilla City, la capitale governata da Grodd, un gigantesco primate che è notoriamente uno degli arcinemici di Flash.

Il livello di polish di questa demo era decisamente superiore rispetto alla prima, più grezza versione mostrata nei padiglioni losangelini, e lo si vede già dai tempi di caricamento più snelli e dai fondali più curati. Ancora una volta Travellers Tales riesce a catturare l’essenza di personaggi iconici con pochissimi ma preziosi dettagli che faranno sicuramente la felicità degli appassionati DC Comics. Vedere le carte del Joker emergere dal suo taschino o fare attenzione alla forma dell’anello di Sinestro non possono che fare sorridere chi è cresciuto seguendo le avventure di Superman, Batman, Flash e della Justice League più in generale. Insomma, Traveller’s Tales e LEGO sembrano una coppia perfetta, fatta per durare.

LEGO DC Super Villains

Dopo una breve introduzione che vede come protagonista la bella Lois Lane e l’immancabile Jimmy Olsen, veniamo a sapere che la Justice League è stranamente scomparsa. La terra è senza difensori, e pare che l’unico baluardo di speranza sia nelle mani del Justice Syndicate, un gruppo di sedicenti supereroi provenienti da Earth-3 che vorrebbero sostituirsi momentaneamente alla più classica lega della giustizia. Chi conosce un po’ il mondo DC saprà benissimo che questo preludio significa solo guai, e infatti a salvare la baracca, in assenza di Batman, Superman e Wonder Woman, dovranno pensarci Lex Luthor, Joker e… Noi. Sì, perché per la prima volta in un gioco LEGO il giocatore sarà chiamato a creare un suo alter ego che prenderà parte attivamente nelle vicende della storia, apparendo nelle cutscenes e via dicendo. Il nostro (anti)eroe sarà personalizzabile fra centinaia di combinazioni diverse, e avrà esattamente i poteri e le capacità che desidereremo per lui.

Tuttavia non ho utilizzato il mio eroe personalizzato per questa demo, che si svolge nella giungla controllata dalle scimmie senzienti di Grodd. Avevo invece il controllo di un variegato team di cattivissimi composto da Lex Luthor, Cheetah, Reverse Flash, Captain Cold e Heatwave. Come potete facilmente immaginare, la maggior parte del gameplay di questo gioco LEGO è incentrata sulla risoluzione di puzzle ambientali, mai troppo impegnativi ma comunque sempre divertenti, mentre qualche nemico fa capolino per infastidirci e cercare di arrestare la nostra folle arrampicata verso il livello successivo. Fra mattoncini frantumati e combo ad alta velocità veniamo a scoprire che il trono di Grodd è stato usurpato, e il nostro vecchio amico/nemico primate è al momento rintracciabile.

LEGO DC Super Villains

Guardali qua, i nostri “cattivi”

LEGO DC Super Villains è divertente, fresco quanto basta e frenetico come potrebbe esserlo un qualunque altro gioco lego. E questa è anche la sua più grande debolezza: esattamente come un qualunque altro gioco LEGO, ritroverete gli stessi controlli, le meccaniche quasi identiche e persino la gestione delle telecamere. Non che ci sia nulla di male in questo: squadra che vince non si cambia, dicono, tuttavia è da parecchio tempo che chi vi scrive attende un cambiamento sostanzioso nei giochi Traveller’s Tales.

Mi spiace dirlo ma sembra che non si ancora giunto il momento per questo tipo di novità. Ed è un peccato, perché vorrei davvero vedere TT Games fare quel salto di qualità che mi aspetto faccia oramai da troppo tempo.

LEGO DC Super Villains vi piacerà se amate i giochi di Traveller’s Tales. La sua formula, per quanto immutata (e a quanto pare immutabile) è comunque divertente e senza dubbio interessante, specie per un appassionato del brand. L’idea di prendere una strada diversa e mettere i cattivoni sotto le luci della ribalta è comunque geniale, e il consueto humor LEGO non può che coronare un gioco che ha tutte le carte in regola per diventare uno dei miei preferiti del brand.

Insomma, se vi piacciono i LEGO (e il mondo DC) è indubbio che LEGO DC Super Villains farà breccia nel vostro cuore. Ma d’altronde a chi è che non piacciono i LEGO?


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password