Valentino Rossi The Game – Anteprima

Valentino Rossi The Game – Anteprima
Valentino Rossi The Game – Anteprima

Quando due realtà italiane si uniscono per dare luogo a qualcosa di unico, difficilmente si resiste alla tentazione di metterle bene in luce. Grazie alla collaborazione tra Milestone e Valentino Rossi, la storia del gaming italiano si fonde con quella dello sport a due ruote, di cui il pilota di Tavullia è sicuramente un rinomato paladino. Valentino Rossi The Game è la miglior combinazione possibile di fattori per gli amanti della MotoGP e del motorsport in generale: nonostante il nome non lo indichi, questo è infatti il gioco ufficiale per il campionato MotoGP dell’anno corrente, con una carriera identica ai titoli precedentemente sviluppati da Milestone. La massima espressione delle corse su moto viene affiancata da altre due diverse modalità Carriera, una impersonando Valentino Rossi stesso e la seconda entrando nell’accademia creata dal pilota di Tavullia.

Insomma, la MotoGP, le due carriere e le varie specialità della vita di Valentino Rossi sono gli elementi che compongono il gioco e che fanno sì che questo sia il titolo di MotoGP più completo di sempre, in grado di regalare un’inquadratura molto più ampia della vita di un pilota multistrumentale come Rossi.

È soprattutto l’esperienza pluriennale di Milestone ad aver permesso la creazione di un gioco motoristico così completo, che rappresenta non solo la massima espressione dello sport su due ruote, ma anche la visione dello stesso dagli occhi e dalla leggenda di Valentino Rossi. La sua storia, fatta di continui successi fin dai primi giri sui circuiti, coincide infatti con quella della MotoGP mondiale e scrive al tempo stesso una invidiabile pagina nello sport italiano. Valentino è il passato, il presente e sarà anche il futuro del motociclismo italiano, grazie alla sua VR Academy personale che si dedica all’accrescimento dei giovani piloti selezionati da lui stesso: in Valentino Rossi The Game si può appunto impersonare uno di questi motociclisti e cominciare la scalata verso la massima serie dei campionati a due ruote, passando prima da tutte le discipline. Per questo viene aperto, seppur in maniera virtuale, il ranch di Valentino Rossi, in cui si può utilizzare il Flat Track creato appositamente da lui per gare fuoristrada interne al team.

valentino-rossi-the-game-anteprima-gamesoul-3

Proprio il Flat Track è la prima disciplina che si incontra dopo aver avviato la carriera principale: la personalizzazione completa del pilota precede il nostro arrivo in pista, con una scelta completa dell’estetica e la suddivisione tra livrea da MotoGP e da motocross. Sarà poi la voce fuori campo di Valentino Rossi a guidarci nelle nostre prime gare, tra consigli e presentazioni che ci aprono alla serie di sfide e specialità necessarie per arrivare ai massimi livelli della competizione.

Come per ogni gioco, e specialmente sulle due ruote, i primi momenti di guida sono leggermente spaesanti, fatti di traiettorie impossibili e colossali mangiate di terriccio. Bastano poche curve però per prendere confidenza e capire non solo la costruzione del gioco, ma anche la risposta della moto ai diversi input dati al controller. Quando si passa poi al circuito di MotoGP, la maneggevolezza della moto ovviamente cambia del tutto, per una predisposizione alla tenuta su strada piuttosto che alla derapata: anche qui è necessario qualche giro per ambientarsi e scoprire i limiti propri e della motocicletta, che rendono obbligatoria una guida estremamente fluida ed una pregressa esperienza con gli analogici e i grilletti. Le sterzate troppo brusche, unite alle accelerazioni scellerate in uscita di curva, risulteranno quasi sempre in una rovinosa caduta sull’asfalto, ma ciò non toglie assolutamente nulla alla voglia di continuare e segnare il miglior tempo in gara. Giro dopo giro, tuttavia, il pilota all’interno del gioco subirà un calo della resistenza e dell’attenzione, proprio come se rispecchiasse un autentico corridore reale.

Il cuore del gioco è dunque la carriera, che però si divide in 3 tipologie diverse: il giocatore può vivere l’ascesa di un giovane campione sotto il mantello giallo fosforescente di Valentino Rossi, approfittando dei consigli del mentore per avanzare nella propria storia personale e accrescere le nuovissime abilità introdotte nel gioco; oppure si può ripercorrere in prima persona tutta la storia di Valentino Rossi, passando per ogni momento importante della sua carriera e scoprendo anche sfumature magari passate inosservate. C’è poi la classica modalità MotoGP, che permette di scegliere un pilota e combattere per il titolo contro tutti gli altri contendenti.

Gli sviluppatori di Milestone ci tengono dunque a specificare che Valentino Rossi The Game non è solo un gioco incentrato sulla visione del motorsport del pilota, ma anche il gioco ufficiale per l’attuale campionato di MotoGP. Valentino Rossi The Game è circa 3 volte più grande di ogni altro capitolo MotoGP sviluppato da Milestone: all’interno, oltre alle carriere, si trovano anche le specialità scelte da Valentino Rossi per allargare il suo parco di attività, tra Rally, Drift, R1M, Flat Track, tutti nel complesso del circuito di Misano. Le stesse modalità si vedono riflesse nel multiplayer, che abbandona ovviamente le carriere per mantenere però tutte le altre specialità disponibili anche offline.

Per coprire anche altri aspetti del gioco e offrirvi il gameplay diretto della prova di Valentino Rossi The Game, abbiamo intervistato Andrea Basilio di Milestone, che ha risposto ad alcune domande sullo sviluppo e sulle innovazioni all’interno del titolo. Non dimenticate dunque di guardare il video qui sopra per non perdervi informazioni più specifiche e gustarvi qualche momento di guida su due ruote direttamente dal gioco. Le immagini in video appartengono alla versione definitiva del gioco, che si presenta perfetto esteticamente, ma non rispecchiano la qualità finale in quanto estratte da PS4 tramite DVR interno, limitato a 720p.

Valentino Rossi The Game è circa 3 volte più grande di ogni altro capitolo MotoGP sviluppato da Milestone

Valentino Rossi The Game arriverà nei negozi il prossimo 16 Giugno insieme ad una Edizione Speciale destinata unicamente al territorio Italiano che potete scoprire qui. L’impressione data dalla prova è di grande solidità, non solo per il gameplay in sé, ma anche per la quantità di diverse cose da sperimentare all’interno del gioco, attraversando tutte le discipline disponibili. Valentino Rossi The Game è la notevole trasformazione di una serie già apprezzata come MotoGP, che evolve il concetto del gioco basato su gare a due ruote per portare un futuro molto roseo nelle collaborazioni tra entità italiane.

valentino-rossi-the-game-anteprima-gamesoul-2


Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password