fbpx

Capcom Home Arcade: due arcade stick per la retro console definitiva

Here comes a new challenger!

Capcom home arcade

Dopo Nintendo, Sony e più recentemente persino SEGA, anche Capcom ha deciso di puntare tutto sulla nostalgia togliendo i veli alla sua console retrò: Capcom Home Arcade.

A differenza della concorrenza, il prodotto di Capcom non ha nulla di “mini”: lunga 74 cm e profonda 22, la Capcom Home Arcade è praticamente un doppio arcade stick costruito sul logo dell’azienda nipponica. I materiali sono di alta qualità: due stick SANWA e pulsanti OBSF per garantire un tempo di risposta reattivo e prestazioni a lungo termine.

Capcom Home Arcade arriva con ben 16 giochi preinstallati tratti dal meglio del meglio del repertorio Capcom, e li potete vedere qui in basso:

1944: The Loop Master
Alien™ vs Predator™
Armored Warriors™
Capcom Sports Club™
Captain Commando™
Cyberbots™: Fullmetal Madness
Darkstalkers™: The Night Warriors
Eco Fighters™
Final Fight™
Ghouls ‘n Ghosts™
Giga Wing™
Street Fighter™ II: Hyper Fighting
Mega Man: The Power Battle™
Progear™
Strider™
Super Puzzle Fighter II Turbo™

capcom home arcade

Tutti e sedici i giochi preinstallati sono le originali ROM arcade di Capcom, emulate grazie a un software in esclusiva da FB Alpha che, stando a quanto dichiarato da Capcom, dovrebbe offrire un’esperienza arcade più autentica e accurata. Inoltre, sulla Capcom Home Arcade è possibile giocare e caricare di conseguenza i migliori punteggi direttamente sul tabellone virtuale Worldwide High Score Leader, per competere con i giocatori di tutto il mondo. Per farlo è sufficiente connettere la propria Capcom Home Arcade via Wi-Fi.

capcom home arcade

La nuova console sarà plug & play, alimentata da USB, e potrete connetterla alla TV tramite cavo HDMI. Capcom Home Arcade arriverà nei negozi a partire dal prossimo 25 ottobre al prezzo di 229,99 euro. Certo, la price tag non è proprio delle più economiche ma la qualità dei componenti potrebbe giustificare l’acquisto; inoltre ancora non è chiaro se sarà possibile usare la console anche come arcade stick (ad esempio su PC); se fosse questo il caso, allora la console di Capcom potrebbe essere davvero una periferica imperdibile per appassionati di retrò e giocatori d’ogni genere.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password