fbpx
Sekiro: Shadows Die Twice – Curare il Mal del Drago | Guida

Sekiro: Shadows Die Twice

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
8.5

Imperdibile

10

ia Utenti

Sekiro: Shadows Die Twice – Curare il Mal del Drago | Guida

Vite al limite

Sekiro: Shadows Die Twice – Curare il Mal del Drago | Guida

Sekiro: Shadows Die Twice è un gioco complesso, punitivo e piuttosto tecnico. Richiede pazienza e un certo sangue freddo, ma ciò non toglie che come qualsiasi gioco ha delle regole bel stabilite. Imparare a conoscerle e sapere come affrontarle è già un vantaggio non da poco, ed è per questo che sono qui a fornivi una serie di guide utili ad affrontare il viaggio nelle terre di Ashina.

Il Mal del Drago è sicuramente uno degli ostacoli inaspettati che vi si parerà davanti durante il vostro cammino: continuando a morire si attiverà automaticamente lasciando delle “maledizioni” nel vostro inventario.

Questo porterà alcuni dei personaggi del mondo ad ammalarsi, ma in primis limiterà la percentuale d’intervento dell’Aiuto Divino, questa forza misteriosa che in maniera casuale può impedire di farvi perdere soldi e esperienza alla morte. Di solito è al 30% ma scenderà piano piano dopo una serie di morti.

Studiare la malattia

Alla prima apparizione del Mal del Drago, la situazione al Tempio si farà più movimentata. Emma la Cerusica vi darà un background su quello che sta accadendo, insieme ad una serie di richieste che vi porteranno ad aiutare lo Scultore, che tossisce ed è affaticato per colpa del Mal del Drago.

Alla vostra prossima visita, Emma vi chiederà di approfondire gli studi del sangue e del Mal del Drago, portandole un campione da studiare. Il campione andrà prelevato da un NPC (personaggio non giocante) malato, che può variare per diversi motivi. Per capire chi si è ammalato, date uno sguardo alle maledizioni che sono apparse nel vostro inventario. Gli NPC non sono tanti, soprattutto nelle prime ore di gioco quindi non disperatevi.

Una volta prelevato il campione di sangue da un NPC (vi basterà parlargli) dovrete consegnarlo ad Emma. Con un po’ di pazienza, alla vostra prossima visita vi saprà dare informazioni concrete sul Mal del Drago e su come curarlo.

Curare il Mal del Drago

La dolce e gentile Emma vi consegnerà due oggetti: un amuleto e una Goccia di Sangue del Drago, oggetto utile e piuttosto raro utile a curare appunto questa malattia.

Da questo momento potrete infatti curarla da un qualsiasi idolo, ripristinando l’aiuto divino al 30% e curando tutti i personaggi afflitti. La Goccia di Sangue del Drago può essere trovata o acquistata dai mercanti al prezzo di 180 sen (ma usatele con accortenza!).


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2019 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Inizia la sua carriera videoludica con un Game Boy e una cartuccia di Wario Land. Da allora non ha più smesso, e continua a perdere decimi all'occhio destro giocando a The Legend of Zelda e a qualsiasi titolo stuzzichi il suo (finissimo, a detta di molti) palato da videogiocatore. Quando non gioca si dedica al perfezionamento della sua imitazione di Joe Bastianich, senza disdegnare la compagnia di un buon film.

Lost Password