fbpx

Oculus Rift S, la nuova generazione del visore più famoso

Risoluzione migliorata e la possibilità di vedere cosa succede senza togliere l'headset.

Oculus Rift S

Dopo il visore di HP Reverb e il nuovo HTC VIVE Cosmos, anche Oculus ha deciso di fare la sua mossa e svelare quindi il suo nuovo headset di punta: l’avveneristico Oculus Rift S. Questo nuovo dispositivo va a migliorare il suo modello precedente grazie a una risoluzione maggiore, che arriva ora a 1280 x 1440 pixel per occhio, per un totale di 2560 x 1440 pixel totali (il vecchio” Rift arriva a 1080 x 1200 pixel).

Il nuovo Oculus Rift S è equipaggiato con un’ottica migliorata, in modo da offrire immagini nitide e sempre a fuoco. Come il Reverb di HP, anche Oculus Rift S è dotato di una funzione, chiamata Passthrough+, che permette all’utilizzatore di avere consapevolezza del mondo reale senza togliere il visore, grazie alle telecamere posizionate sulla scocca esterna dell’headset. Questa funzione è molto simile a quella offerta dalla Windows Mixed Reality, dato che anche Oculus si serve di due videocamere per offrire all’utente la possibilità di percepire l’ambiente circostante senza la rimozione dell’headset. Grazie alle due videocamere sono scomparsi anche i sensori necessari al tracciamento dell’utente nello spazio preposto alla zona VR.

Oculus Rift S

Il nuovo Oculus Rift S prenderà qualcosa in prestito dal suo “fratello minore” Oculus Go, come il display LCD fast-switch che verrà utilizzerà lo stesso display LCD fast-switch utilizzato da Oculus Go, ma alimentato ovviamente dalla superiore potenza del PC Desktop. Il refresh rate invece sarà di “soli” 80 Hz a occhio.

Per accompagnare il lancio di Oculus Rift S, gli Oculus Studios faranno uscire un nuovo titolo chiamato Asgard’s Wrath, un fighting game basato sulla mitologia norrena. In uscita in esclusiva anche Stormland, nuovo gioco VR di Insomniac Games.

Oculus Rift S arriverà questa primavera al prezzo di 449 euro.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password