fbpx

SEGA cerca un’attrice per Shin Yakuza, gioco confermato su PlayStation 4

Il futuro della serie continua sulla console Sony

SEGA cerca un’attrice per Shin Yakuza, gioco confermato su PlayStation 4

SEGA aveva annunciato nel 2017 Shin Yakuza, titolo provvisorio del nuovo capitolo della serie che avrebbe avuto un nuovo protagonista dopo il ritiro di Kazuma Kiryu in Yakuza 6: The Song of Life.

Il nuovo “eroe” sarà Ichiban Kasuga, un ex membro della famiglia Aragawa nel Tojo Clan che, in maniera simile a Kiryu ha passato gli ultimi 17 anni in prigione, e al suo ritorno a Kamurocho ha trovato una città completamente diversa e molti dei suoi vecchi compagni ormai scomparsi.

Il gioco non ha ancora un titolo definitivo ma SEGA ha confermato che sarà un’esclusiva PlayStation 4, ma non è escluso un successivo porting su PC come i precedenti capitoli.

Inoltre SEGA ha appena lanciato un sito per la ricerca di un’attrice dai 20 anni in su che apparirà nel gioco interpretando la compagna di Kasuga, anche se non è specificato se si intenda in maniera romantica o solo come co-protagonista.

La fortunata vincitrice apparirà nel materiale promozionale del gioco e avrà un premio di 1.000.000 di yen (circa 8.000 euro), e si tratta della prima volta che viene indetta una simile audizione per un ruolo principale.

Di seguito un trailer che mostra il nuovo protagonista Kasuga, nel frattempo vi ricordiamo che in estate arriverà anche lo spin-off Judgment… sempre se non ci siano ulteriori problemi come in Giappone.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password