fbpx

Xiaomi Black Shark 2, lo smartphone gaming sensibile alla pressione su schermo

Sensibile al tatto per un vantaggio tangibile.

Xiaomi Black Shark 2

Xiaomi ha annunciato un nuovo smartphone dedicato al gaming: stiamo parlando del nuovo Xiaomi Black Shark 2, un dispositivo equipaggiato con un particolare display sensibile alla pressione progettato per dare ancor più precisione ai controlli on the fly. Il nuobo Xiaomi Black Shark 2 dispone di un sensore di impronte digitali biometrico incassato direttamente nel display da Samsung, e consente inoltre di mappare i controlli nella parte destra e sinistra dello schermo.

Sotto la scocca il nuovo Black Shark 2 è equipaggiato con un processore Snapdragn 855, dissipato grazie a una camera di raffreddamento a vapore per ottenere basse temperature anche in sessioni di gioco più concitate. Inoltre monta un display AMOLED da 6,39 pollici, progettato per ridurre lo sfarfallio dello schermo a bassa luminosità, migliorare la precisione del colore e ridurre la latenza dell’input touch.

Xiaomi Black Shark 2

Xiaomi Black Shark 2 arriva in due modelli, uno dotato di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna e un altro più “aggressivo” con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria storage. La batteria  da 4.000 mAh e ovviamente c’è spazio anche per la fotografia, con due fotocamere posteriori da 48 megapixel e 12 megapixel, oltre che una fotocamera frontale per i selfie da 20 megapixel.

Xiaomi Black Shark 2 è al momento disponibile solo in Cina al prezzo di 480 dollari, circa 423 euro. Non è stata ancora dichiarata una possibile finestra di lancio europea.

Xiaomi Black Shark 2


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password