fbpx
Spyro: Reignited Trilogy aggiunge i sottotitoli dopo le polemiche dei disabili

Spyro Reignited Trilogy

PS4 Xbox One
Acquista Ora
8

Imperdibile

10

ia Utenti

Spyro: Reignited Trilogy aggiunge i sottotitoli dopo le polemiche dei disabili

Finalmente il gioco è godibile anche per i meno fortunati

Spyro: Reignited Trilogy aggiunge i sottotitoli dopo le polemiche dei disabili

Spyro: Reignited Trilogy è stato riconosciuto universalmente come un’ottima remastered che ha fatto tornare in auge una delle icone della prima PlayStation, e anche noi siamo rimasti sorpresi come potete leggere nella nostra recensione.

È un peccato quindi che il gioco non fosse pienamente godibile da chi, purtroppo, soffre di problemi di udito: il gioco infatti non aveva nessun tipo di sottotitolo, per cui era praticamente impossibile seguire i dialoghi e capire alcune sequenze.

La comunità dei disabili aveva quindi sollevato una feroce polemica sull’accessibilità del gioco, e Activision aveva risposto che era stata “una scelta per rimanere fedeli alla versione originale anch’essa senza sottitoli“, inoltre “non è previsto nessun obbligo nell’inserire i sottitoli nei giochi”.

Nonostante tutto Activision sembra comunque aver accolto le critiche ricevute lavorando sul gioco in questi mesi, e nel nuovo update, oltre ai classici bug risolti, sono stati aggiunti non solo i sottotitoli, ma anche delle icone durante i dialoghi che mostrano chi stia parlando, rendendo finalmente godibile il gioco anche ai meno fortunati.

Una vicenda che si è risolta quindi per il meglio, sperando che in futuro diventi uno standard senza la necessità di sollevare polemiche ma pensando in anticipo a come rendere i giochi il più accessibili possibile.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password