fbpx
Lady Gaga potrebbe essere presente in Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077

Best of the Show, Best RPG, Best PC Game - E3 2018
PC PS4 Xbox One

Lady Gaga potrebbe essere presente in Cyberpunk 2077

Effettivamente alcuni suoi outfit sarebbero plausibili nel gioco anche senza modifiche

Lady Gaga potrebbe essere presente in Cyberpunk 2077

Lady Gaga è una cantante di successo che recentemente ha anche vinto un Oscar, ma non tutti sanno della sua passione per i videogiochi.

Qualche mese fa ad esempio su Twitter aveva palesato il suo amore per Bayonetta, ma presto la sua passione potrebbe trasformarsi anche in qualcosa di più.

Secondo diverse fonti infatti Lady Gaga sarebbe stata avvistata più volte nello studio di CD Projekt RED, team che come sappiamo bene attualmente è al lavoro su Cyberpunk 2077.

Il sito francese Actuagaming.net infatti scrive:

Abbiamo appena saputo, da fonti vicine allo studio, che è prevista una collaborazione tra Lady Gaga e CD Projekt RED per Cyberpunk 2077.

L’artista è stata vista presso lo studio polacco e vari dettagli emergeranno in seguito su questa faccenda. Naturalmente siamo in attesa dell’annuncio ufficiale, ma l’informazione ci è arrivata da fonti che preferiscono rimanere anonime e che non possiamo riportare in maniera completa.

Le possibili ipotesi sono due, ovvero una semplice collaborazione per la colonna sonora oppure delle sedute di motion capturing per far diventare Lady Gaga un vero e proprio personaggio con le sue fattezze all’interno del gioco.

Il collegamento tra la cantante e CD Projekt RED inoltre potrebbe essere stato “rivelato” da questo curioso Tweet dello scorso anno, in cui la pagina ufficiale di Cyberpunk 2077 ha risposto ad un vecchissimo e delirante messaggio di Lady Gaga… che sia stato questo l’inizio della collaborazione tra i due?

Vedremo se arriverà presto una conferma ufficiale, nel frattempo vi ricordiamo che il gioco sarà presente all’E3 2019, e potrebbe essere il palco perfetto per annunciare una simile collaborazione.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password