fbpx

Glen Schofield, creatore di Dead Space, vorrebbe lavorare a un sequel

Un sogno irraggiungibile?

dead space

Dopo la chiusura di Visceral Games, le speranze di vedere un nuovo Dead Space sono ridotte decisamente all’osso. Dopo Dead Space 3 infatti il futuro del franchise si è fatto buio e incerto. Oggi però uno dei creatori del gioco, Glen Schofield, si è espresso in un’intervista effettuata da Game Informer. Quando gli viene chiesto a quale gioco gli piacerebbe lavorare di nuovo, Schofield ha risposto che amerebbe moltissimo lavorare su una nuova installazione di Dead Space (Dead Space 4?).

Schofield ha anche ammesso che la sua idea di un potenziale sequel sarebbe decisamente diversa dagli ultimi due capitoli della serie, che hanno approfondito il lore ma anche complicato di molto le cose. Ma quale posto dovrebbe avere un Dead Space 4 nell’era dei moderni “game as service” come Anthem? Schofield ha dichiarato che probabilmente l’aspetto e l’atmosfera di un possibile Dead Space non sarebbe soggetta a cambiamento, ma dovrebbero essere integrati alcuni elementi forse imprescindibili, come la modalità cooperativa multigiocatore. Schofield si è poi anche espresso sul futuro dei giochi single player, che per lui non stanno affatto morendo; tuttavia ha aggiunto che i budget a volte sono troppo alti per alcuni progetti che dovrebbero essere meno dispendiosi (e forse meno ambiziosi).

Guardando in faccia la realtà è davvero difficile pensare che il prossimo  progetto di Schofield sia Dead Space, che comunque lui ha definito come il suo “gioco dei sogni”. Il designer ha aggiunto che amerebbe comunque lavorare su di un progetto con ambientazione fantascientifica, magari con alcuni elementi horror e tanti alieni. Chissà, sognare non costa nulla…


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password