Horizon Zero Dawn

Horizon Zero Dawn

Gioco dell'Anno, Miglior Gioco PS4 - GameSoul Awards 2017
PS4
Acquista Ora
8

Imperdibile

Horizon Zero Dawn compie due anni, primi prototipi e curiosità sullo sviluppo

Tanti auguri Aloy!

Horizon Zero Dawn

Sono passati ormai due anni dall’inizio delle avventure di Aloy in Horizon: Zero Dawn, ma ovviamente il percorso è stato molto più lungo per il team di Guerrilla Games. Lo sviluppo del titolo è infatti inziato nel 2010 e in tanto tempo non c’è da meravigliarsi che si siano accumulati parecchi aneddoti da raccontare.

Partiamo dall’immagine che trovate in apertura di pagina: il terrificante “Brick Raptor”, un tirannosauro fatto di mattoncini colorati che segnalano i punti deboli o “targettabili” da Aloy. È innegabile che la bestia avesse un’apparenza abbastanza ridicola, somigliando ad un giocattolo per bambini… ma c’è anche un’altro dettaglio da notare nell’immagine: a questo punto dello sviluppo Aloy non esisteva ancora, al suo posto trovate invece Jammer di Killzone 3.

La protagonista ha ricevuto finalmente il suo volto grazie ad un’influenza che avrebbe costretto il Conversation Director Jochen Willemsen a letto. La TV è il miglior amico dei malati, come sapete bene, e in questo caso anche degli sviluppatori: Jocken sarebbe infatti incappato in un film dell’attrice olandese Hannah Hoekstra, neanche a dirlo pochi minuti dopo si è ritrovato al telefono con lo studio per organizzare la collaborazione “e il resto è storia“.

Per quanto riguarda invece la performance di Aloy bambina, è stata la figlia di appena tre mesi del Music Supervisor Lucas van Tol a fornire i vari “versi”. La pargola sarebbe stata registrata in casa, nella sua personale zona giochi. I versi del Watcher invece derivano dall’abbaiare di un Chihuaua… ora non sembra più così minaccioso vero?

Horizon: Zero Dawn è disponibile su PS4 da due anni e in questo periodo ha venduto più di 10 milioni di copie e visto un’espansione di grande successo come The Frozen Wilds. Purtroppo le avventure di Aloy sembrerebbero essersi fermate qui per questo capitolo, ma chissà che il futuro non riservi un sequel per la sua storia?


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password