fbpx
Nomura spiega perché non ci sono mondi Marvel e Star Wars in Kingdom Hearts III

Kingdom Hearts III

PS4 Xbox One
Acquista Ora
9

Superbo

9.7

ia Utenti

Nomura spiega perché non ci sono mondi Marvel e Star Wars in Kingdom Hearts III

Ma le cose potrebbero anche cambiare in futuro

Nomura spiega perché non ci sono mondi Marvel e Star Wars in Kingdom Hearts III

Non è un segreto come Marvel e Star Wars siano stati acquisiti entrambi per cifre astronomiche da Disney negli ultimi anni, per cui molti fan si sono chiesti come mai questi due franchise non siano presenti in Kingdom Hearts III considerato che sempre di Disney stiamo parlando.

Il gioco ha introdotto i mondi Pixar come quello di Toy Story (e Nomura ci teneva particolarmente), ma per Marvel e Star Wars le cose sono leggermente più complicate, anche se non impossibili.

In una intervista per Ultimania infatti Nomura ha spiegato:

Per trasformare queste proprietà in un gioco i contratti devono essere stipulati separatamente con ciascuna azienda, e ci sono casi in cui altre compagnie hanno già preso accordi. Sebbene il gruppo Disney abbia effettivamente acquisito quelle proprietà, incorporarle in Kingdom Hearts non è così semplice. È la stessa ragione per cui Topolino è presente in una sola scena nel primo capitolo di Kingdom Hearts.

All’epoca un’altra compagnia aveva pubblicato un gioco che aveva a che fare con Topolino e inizialmente non avevamo il permesso di utilizzarlo, ma alla fine insistendo abbiamo ottenuto il via libera per una singola scena dove si vedeva dalla distanza come silhouette mentre agitava una mano o qualcosa di simile. Ecco perché la scena è apparsa in quel modo visto che dovevamo ottenere il massimo da quell’unica possibilità che avevamo.

La volontà di portare Marvel e Star Wars in Kingdom Hearts c’è quindi, si tratta unicamente di problemi burocratici… ma chissà se quando uscirà Kingdom Hearts 4 le cose non saranno cambiate e potremo incontrare gli Avengers e Darth Vader nei nuovi mondi.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password