fbpx
Ghost Recon: Wildlands si aggiorna con la Special Operation 4

Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
7.7

Niente male

7.7

ia Utenti

Ghost Recon: Wildlands si aggiorna con la Special Operation 4

Nuova linfa vitale al gioco

Ghost Recon: Wildlands si aggiorna con la Special Operation 4

Continua l’enorme supporto post lancio di Ubisoft per Ghost Recon: Wildlands, e a partire da oggi i giocatori potranno scaricare gratuitamente l’aggiornamento Special Operation 4. 

L’update aggiungerà diversi contenuti tra cui la Guerrilla, una sorta di “modalità orda” in cui si dovranno affrontare da soli o con un team di 4 Ghost diverse ondate di nemici del Cartello o della Unidad sempre più letali. Al termine di ogni ondata si potranno acquistare armi ed equipaggiamento per migliorare il proprio arsenale in vista della battaglia e attuare diverse strategie di difesa.

Oltre alla Guerrilla ecco gli altri contenuti dell’aggiornamento:

  • Una nuova classe PvP: il Guastatore è una nuova opzione per la classe Supporto in grado di impiegare un drone specializzato che può lanciare mine “a concussione”. Queste mine riducono la resistenza dei giocatori, eliminandoli o rallentandone la corsa.
  • Due nuove mappe PvP
  • Due nuovi eventi PvP: Arms Race: i giocatori entrano in azione armati solo di pistola e sono costretti a esplorare la mappa alla ricerca di armi migliori. Danger Zone: i giocatori vengono periodicamente bombardati con esplosioni ultrasoniche, che li costringono a muoversi in continuazione.

Infine arriveranno anche alcune migliorie e modifiche come la bussola nell’HUD del PvE, la possibilità di scegliere l’ora nelle missioni della Campagnia e una notifica di emorragia in Ghost War.

Come sempre la nuova classe sarà disponibile in esclusiva per una settimana per i possessori del Pass Year 2, per cui si tratta dell’unico contenuto che invece di oggi potrà essere utilizzato da tutti dal 6 marzo.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password