fbpx

HTC’s Vive Focus Plus migliora la tecnologia standalone VR

Rendere VIVE più adatto al learning.

HTC Vive Focus Plus

Qualche giorno fa HTC ha svelato il nuovo headset standalone VIVE Focus Plus, la nuova versione dell’esistente HTC Focus che aggiunge una nuova serie di features interessanti per privati e aziende. Al MWC di Barcellona il nuovo visore di HTC è mostrato per la prima volta a stampa e appassionati: Focus Plus dispone di ben sei gradi di libertà dedicati al movimento (6DoF), ed arriva con il pieno supporto agli applicativi professionali. Focus Plus è infatti dedicato alle aziende e agli educatori, e al MWC 2019 il colosso HTC ha mostrato il possibile uso del visore nell’ambito della istruzione medica.

Sotto la scocca, questo interessantissimo visore monta un processore Qualcomm Snapdragon 835 Mobile VR dedicato e un prestante display con risoluzione 2880×1600 pixel. A livello software, il nuovo VIVE Focus Plus si appoggia (come tutti i visori HTC) sulla piattaforma VIVE WAVE Platform e comprende massima compatibilità con tutti i contenuti distribuiti attraverso VIVEPORT; insieme al visore sono stati annunciati due nuovi controller che dovrebbero aumentare la precisione in ambito learning. HTC Vive Focus Plus arriverà a metà 2019.

htc vive focus plus


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password