fbpx

Sony vuole puntare ancora molto sulla VR, Microsoft sembra non interessata

Una visione diametralmente opposta

Sony vuole puntare ancora molto sulla VR, Microsoft sembra non interessata

Se sul versante del cross-play come abbiamo visto Microsoft è molto più aperta al contrario di Sony (anche se proprio oggi Rocket League ha avuto finalmente il via libera), mentre per quanto riguarda la realtà virtuale la situazione è completamente opposta.

Shawn Layden di Sony infatti ha ribadito come la compagnia creda fortemente in questa tecnologia, e non vede l’ora di scoprire come si evolverà:

Quello che amo di PlayStation VR è che pochissime volte nella mia carriera (e ho lavorato nel campo della tecnologia dalla fine degli anni ’80) mi è capitato di essere parte di una vera esperienza 1.0. Ricordo sempre alle persone i telefoni Nokia che tutti avevamo in passato, e guardate oggi i progressi degli smartphone.

Se si guarda a PSVR in questo momento, nessuno è in grado di immaginare come sarà tra 10 anni, ma il cambiamento sarà notevole. Non puoi arrivare alla versione 5.0 se non passi da quella 1.0. È nella natura delle cose.

Di opinione diversa sembra invece Microsoft, e nonostante qualche accenno ad una sezione VR nella presentazione di Xbox One X non si è mai approfondito questo aspetto.

Microsoft attualmente è al lavoro sulla realtà aumentata (da non confondere con quella virtuale) di Hololens, e a quanto sembra non ci sono piani per la VR nemmeno con la prossima Xbox Scarlett.

Pablo Lafora, game designer di Tessera Studios autore di giochi in VR come Intruders: Hide and Seek, ha infatti rivelato in una recente intervista per Gaming Bolt:

Nonostante abbia chiesto più volte, non ho mai ottenuto informazioni su una piattaforma VR di Microsoft. Solo alcune rumor su HoloLens 2. Sembra che non abbiano molto interesse per la realtà virtuale, dunque da una parte sembra che non abbiano intenzione di introdurre funzionalità VR nella loro prossima console, dall’altra potrebbe essere una mossa rischiosa.

Forse la prossima Xbox sarà compatibile con HoloLens 2? Potrebbe essere, ma non pensiamo che HoloLens possa rappresentare una delle caratteristiche di punta per la nuova console o su cui Microsoft voglia investire per quanto riguarda il marketing.

Insomma, le due compagnie hanno evidentemente una visione differente del futuro, ma non è escluso che Microsoft non annunci a sorpresa qualche periferica dedicata anche alla VR.

Fonte 1   Fonte 2

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password