fbpx
Apex Legends

Apex Legends

PC PS4 Xbox One

Incredibile boost alle vendite di Apex Construct, scambiato per Apex Legends

Ma non è tutto rose e fiori

Apex Legends

Che Apex Legends stia spopolando tra i giocatori non è un segreto, il Battle Royale di Respawn in questi giorni sta surclassando in visualizzazioni il precedente campione di Twitch, Fortnite, e non possiamo che augurargli di continuare così ancora a lungo. La sua popolarità però sembra aver affetto anche un’altra parte, il gioco VR Apex Construct, che a quanto pare viene spesso scambiato per il primo… nonostante le molte, moltissime differenze.

Oltre ad essere un gioco VR, Apex Construct non è free-to-play ed è disponibile al costo di 29,99 €, inoltre è presente su Steam, cosa che non vale invece per Apex Legends, il quale è un’esclusiva Epic Games Store. Tutti questi indizi non hanno però fermato innumerevoli utenti dall’errore, utenti che poi hanno cominciato a bombardare il povero ed innocente gioco (presente su Steam da quasi un anno, qui trovate la sua recensione a riprova) con giudizi negativi.

Abbiamo ricevuto moltissime recensioni negative da compratori cinesi che si sono sentiti ingannati, anche se non abbiamo fatto niente di male! Fortunatamente il team di Steam Community si sta occupando della cosa in questo momento. Da qualche parte, ci sono state grandi incomprensioni.

Come riportato da Andreas Juliusson di Fast Travel (studio sviluppatore di Apex Construct), la maggior parte degli acquisti arriverebbe dalla Cina, dunque è probabile che il problema sia stato di pura natura linguistica dato che il gioco non possiede una pagina in cinese. Purtroppo le casse dello studio probabilmente si svuoteranno con la stessa velocità con la quale si sono riempite, ma l’importante è prendere la cosa con ironia come Andreas, dopotutto “è una gran storia da raccontare per uno studio relativamente piccolo” come il suo.


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password