fbpx
Super Smash Bros. Ultimate: la nuova patch introduce Pianta Piranha e numerosi ribilanciamenti

Super Smash Bros. Ultimate

Miglior Gioco Switch - GameSoul Awards 2018
Switch
Acquista Ora
9.3

Superbo

8.1

ia Utenti

Super Smash Bros. Ultimate: la nuova patch introduce Pianta Piranha e numerosi ribilanciamenti

Il letale nemico di Mario non risparmia nessuno

Super Smash Bros. Ultimate: la nuova patch introduce Pianta Piranha e numerosi ribilanciamenti

In queste ore Nintendo ha pubblicato l’aggiornamento 2.0.0 per Super Smash Bros. Ultimate, e le novità apportate sono piuttosto sostanziose.

La più evidente è l’introduzione di Pianta Piranha, particolare personaggio che sapevamo già sarebbe stato il primo DLC del gioco.

Al momento tuttavia sarà possibile utilizzarlo solo per chi ha registrato la propria copia fisica o digitale di Super Smash Bros. Ultimate sul sito Nintendo entro il 31 gennaio, per cui avete ancora un giorno per riscattare il personaggio in maniera completamente gratuita. Per tutti gli altri invece Pianta Piranha potrà essere acquistato nei prossimi giorni, ma ancora non è stata rivelata una data specifica se non un generico “febbraio 2019”.

L’aggiornamento inoltre porta diverse modifiche sia al gioco che soprattutto al bilanciamento di numerosi combattenti: per quanto riguarda il gioco offline ora il Tabellone degli Spiriti potrà essere giocato fino a 4 giocatori e sono stati aggiunti nuovi Spiriti al Negozio, mentre per il comparto online è stato migliorato il calcolo del Global Smash Power.

Il bilanciamento invece personaggi come Mario, Samus, Link, Kirby, Bowser e tanti altri, e riguarda modifiche come potenza e angolo di lancio di alcuni attacchi, cambi ai frame di invicibilità e così via. L’elenco è piuttosto lungo e può essere consultato per intero a questo indirizzo.

Nel frattempo vi ricordiamo i nostri 10 consigli d’oro adatti sia ai neofiti che ai giocatori più navigati e l’arrivo di tantissimi nuovi Amiibo.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password