fbpx
Sekiro: Shadows Die Twice

Sekiro: Shadows Die Twice

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
8.5

Imperdibile

10

ia Utenti

From Software spiega il rapporto con Activision per Sekiro: Shadows Die Twice

From Software ha comunque avuto il controllo totale

Sekiro: Shadows Die Twice

Non è proprio un periodo roseo per Activision tra la rottura con Bungie e conseguente perdita di Destiny e addirittura problemi legali, ma quantomeno l’azienda può contare ancora su titoli importanti come Sekiro: Shadows Die Twice.

In questi giorni stanno uscendo diverse informazioni sul gioco come il tutorial e il sistema di progressione, e in un coverage di Game Informer il marketing and communication manager di From Software Yasuhiro Kitao e la senior product and marketing director di Activision Michelle Fonseca hanno rivelato in una intervista il rapporto tra le due società. Ecco quindi un estratto dalle dichiarazioni di Kitao:

Activision in realtà ha mostrato il maggior interesse nei confronti del progetto, perché all’epoca era alla ricerca di qualcosa di diverso. Ci hanno supportato in quelle aree dove non siamo esperti, come il testing, i feedback e cose del genere. Abbiamo avuto tantissimi stimoli dalle idee che ci hanno dato. Activision ci ha lasciato comunque il controllo totale del progetto. Tutto ciò che vedete dopo la schermata iniziale è sotto la giurisdizione di From Software.

Sekiro: Shadows Die Twice

Michelle Fonseca ha poi aggiunto:

Sekiro aggiunto qualcosa di veramente differente e speciale per la nostra line-up di giochi. Tuttavia c’era ancora del lavoro da svolgere per definire con esattezza cosa fosse Sekiro. Certamente non era Sekiro quando abbiamo iniziato a parlare con From Software. Miyazaki era davvero interessato a creare qualcosa in Giappone, più precisamente nel periodo Sengoku, era davvero interessato verso quel periodo storico. Pensavo quindi che Tenchu si sarebbe adattato ai suoi interessi.

Quando il progetto ha iniziato a prendere forma è apparso chiaro a entrambi le parti che si trattasse di qualcosa di unico e speciale, qualcosa che meritava di essere un’esperienza a sé stante. Se si decide di collegare un progetto a una proprietà intellettuale conosciuta e amata dai fan, si finisce per essere vincolati.

Una notizia che sicuramente farà felice chi temeva un eccessivo coinvolgimento di Activision nello sviluppo, non resta quindi che attendere l’uscita del gioco per scoprire se Sekiro: Shadow Die Twice sarà all’altezza delle aspettative.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password