fbpx
CyberConnect 2 al lavoro sull’Action RPG Dragon Ball: Project Z, ecco il primo trailer

Dragon Ball Game Project Z

PC PS4 Xbox One

CyberConnect 2 al lavoro sull’Action RPG Dragon Ball: Project Z, ecco il primo trailer

In arrivo su PC e console nel 2019

Una delle notizie che hanno destato il maggiore interesse nei fan di Dragon Ball è stato l’annunicio di una Action RPG conosciuto con il titolo provvisorio di Project Z.

Negli anni infatti i videogiochi di Dragon Ball sono stati quasi sempre dei picchiaduro, mentre gli esperiementi con altri generi sono stati rarissimi, in particolare con gli action RPG.

Uno degli ultimi esempi è stato Dragon Ball: Legacy of Goku su Game Boy Advance, per cui parliamo di diversi anni fa, e l’idea di vedere cosa siano in grado di fare gli sviluppatori con la tecnologia attuale lascia ben sperare.

Speranze che vengono ulteriormente alimentate ora che sappiamo che dietro al gioco c’è CyberConncet2, team di veterani in ambito anime che si è fatta conoscere principalmente con Asura’s Wrath e soprattutto la serie Naruto: Ultimate Ninja Storm.

Il tratto caratteristico di CyberConnect2 è un eccellente utilizzo del cel-shading per rendere i personaggi il più fedeli possibili alla loro controparte animata, e come possiamo vedere dal trailer qui sopra anche Dragon Ball: Project Z vanterà una grafica che potrebbe tranquillamente competere con quella di FighterZ (a proposito, avete letto dei nuovi personaggi in arrivo?)

Purtroppo il filmato non lascia vedere praticamente nulla di effettivo gameplay, ma solo spezzoni di filmati in cui si ripercorre la storia dalle origini di Dragon Ball Z fino al leggendario momento della trasformazione in Super Saiyan contro Freezer.

Viene comunque confermato l’arrivo del gioco nel 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC, per cui vi lasciamo al video in attesa di nuovi dettagli.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password