fbpx

Farming Simulator League debutta negli eSport con ricchi premi per i migliori agricoltori

Una competizione all'ultimo trattore

Farming Simulator League debutta negli eSport con ricchi premi per i migliori agricoltori

No, non avete letto male il titolo: Faming Simulator da oggi è ufficialmente un eSport a tutti gli effetti, e con montepremi di tutto rispetto.

La competizione non riguarda solo sparatutto e picchiaduro, ma anche dimostrare al vicino che l’erba piú verde non è la sua.

In realtà GIANTS Software aveva già testato il terreno (per rimanere in tema) lo scorso anno con la Faming Simulator Championship, ma con la nuova stagione gli sviluppatori hanno deciso di trasformarla nella Faming Simulator League, una vera e propria competizione eSport comporta da 10 tornei in giro per l’Europa.

Alla fine di ogni stagione i migliori team si sfideranno per il titolo di Campione Farming Simulator e un premio di ben 100.000 euro, ma ogni singola tappa avrà comunque un proprio montepremi per un totale di 250.000 euro.

Come ogni competizione eSport che si rispetti non mancano gli sponsor, e tra i vari nomi spuntano quelli di Intel, Logitech G e Nitrado. La competizione si svolgerà a squadre 3 VS 3, anche se al momento non sono state specificate le esatte modalità di gioco, se non che “sarà fedele ai suoi principi di agricoltura mescolando elementi da vero lavoro della terra come il raccolto ad altri più divertenti e complessi“.

Dobbiamo quindi aspettarci le gare tra mietitrebbie e trattori? Non resta che attendere ulteriori dettagli, nel frattempo se volete allenarvi per la competizione ma dovete ancora comprare Farming Simulator 2019 qui trovate la nostra recensione.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password