fbpx

Gli sviluppatori di Warframe sono dubbiosi sul cross-play

Limiti tecnici invalicabili?

Warframe

Non sempre nella vita è possibile realizzare ciò che si desidera, e ovviamente lo stesso concetto vale anche per il mondo dei videogiochi. In un periodo storico nel quale il cross-play connette sempre di più le diverse piattaforme uno dei titoli potenzialmente più appetibili vista la sua vasta community, ovvero Warframe, molto probabilmente non lo potrà mai implementare.

Il motivo è presto detto, e ci viene spiegato direttamente dagli sviluppatori di Digital Extremes. In primo luogo bisognerebbe cambiare troppi aspetti del gioco, che è uscito nel 2013 quando il cross-play non era ancora all’ordine del giorno: insomma, Warframe non era stato “pensato” per un’ipotesi di questo tipo.

In secondo luogo le espansioni del titolo non escono in contemporanea su tutte le piattaforme, perciò si rischierebbe di creare ulteriori problemi dal punto di vista tecnico e per la community. Vista così sembrerebbe un vero e proprio Cubo di Rubik difficilmente risolvibile ma, tutto sommato, siamo abbastanza sicuri che il gioco possa continuare alla grande la propria corsa anche senza quest’arma in più.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password