fbpx

Westworld chiude dopo la denuncia da Bethesda per plagio di Fallout Shelter

Una condanna prevedibile

Westworld chiude dopo la denuncia da Bethesda per plagio di Fallout Shelter

Uscito a giugno dello scorso anno, il gioco mobile di Westworld si è subito trovato al centro di una disputa legale non indifferente a causa di somiglianze fin troppo evidenti con Fallout Shelter.

Bethesda ha subito avviato una causa contro Warner Bros., e dopo 6 mesi di trattative la disputa si è risolta a favore di Bethesda: Westworld è stato infatti rimosso dall’App Store e Google Play, e chiuderà definitivamente il 16 aprile 2019.

È stata disabilitata anche la possibilità di fare acquisiti online, per cui se avete delle Gemme avanzate vi consigliamo di usarle senza rimorso e godervi queste ultime settimane di vita del gioco.

La condanna non è stata inaspettata, infatti il team Behavior aveva lavorato in precedenza proprio a Fallout Shelter, e la presenza di bug comuni ai due giochi aveva fatto inutire che alcune parti di codice fossero state letteralmente copiate e inserite in Westworld.

Un trucchetto che è costato caro sia a Warner Bros sia ai giocatori che si erano affezionati al titolo.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password