fbpx
Destiny 2 – Guida alle Sfide Ascendenti: dall’15 al 22 gennaio

Destiny 2

Miglior Gioco PC - GameSoul Awards 2017
PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
8.9

Imperdibile

7.8

ia Utenti

Destiny 2 – Guida alle Sfide Ascendenti: dall’15 al 22 gennaio

Settimana #20

Destiny 2 – Guida alle Sfide Ascendenti: dall’15 al 22 gennaio

Torniamo a parlare di Destiny 2 e delle sfide ascendenti, in particolare quella disponibile dal 15 al 22 gennaio 2019. Vediamo assieme quale sfida ci riserva il gioco nella terza settimana dell’anno.

Prima di tutto assicuratevi di portare con voi almeno una Tintura di Foglia di Regina (se non ne avete, potrete ottenerle da Huginn in cambio di 50 Rami Barionici), una volta ottenuta, siamo pronti per avviarci verso la sfida.

Dal punto di atterraggio delle Nebbie Divaliane dirigetevi alla zona il Lido e, non appena avrete terminato di attraversare la caverna di cristallo che conduce alla zona, voltatevi subito a destra e avanzate costeggiando la parete rocciosa sulla vostra destra fino a raggiungere uno slargo che presenta un’apertura circolare e una statua sulla destra e una terazza semicircolare sulla sinistra.

Attraversate l’apertura circolare sulla destra e percorrete tutto il tragitto fino a giungere in uno slargo circolare con un varco triangolare ricorperto di cristalli tra le pareti rocciose sulla sinistra.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

Superatelo per giungere nella zona dei Giardini di Esila. Avanzate fino a ritrovarvi alla base di un’alta struttura composta da un cerchio diviso a metà.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

Guardando oltre, noterete una piccola piazza circolare con un affioramento roccioso di media dimensioni sulla sinistra. Posizionatevi sulla roccia piana alla destra dell’affioramento e bevete la Tintura per far apparire il portale. Se morirete ricomincerete da qui.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

Una volta dall’altra parte vi ritroverete nella Zona Ascendente Altare del Pegno. La prima cosa che salta all’occhio è la gigantesca sfera di energia corrotta e una piccola sorgente di energia bianca spuntare dal pavimento al di sotto. L’obiettivo di questa sfida è raccogliere tre cariche ad arco disseminate nei dintorni, ma facilmente rintracciabili dai segnalini visualizzati sullo schermo, e, una alla volta, portarle in quella sorgente di luce.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

Durante i vari spostamenti per raccoglire le cariche dovrete prestare attenzione ai vari nemici che tenteranno di eliminarvi o gettarvi nel vuoto, come i piccoli Schiavi dell’Ombra, le Falangi Corrotte e i Cavalieri Abissali. Prestate anche attenzione alle piccole piaghe corrotte disseminate lungo i percorsi, poiché passare dentro la loro area di influenza vi rallenterà e vi impedirà quasi del tutto di compiere salti, rendendovi vulnerabili ai nemici che non tarderanno ad arrivare per approfittare della situazione.

Quando avrete portato l’ultima carica, la sorgente diverrà ancora più luminosa, e se vi posizionerete al suo interno caricherete velocemente sia la Super che la rigenerazione salute. Cosa molto utile poiché adesso dovrete distruggere i tre Campioni Abissali per completare la sfida.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

Una volta eliminati, vedrete svanire anche tutti gli altri nemici e apparire il forziere. Apritelo per completare questa sfida e tornare nella Città Sognante attraverso il portale che apparirà alle sue spalle.

Destiny 2 - Guida alle Sfide Ascendenti

E anche per questa settimana abbiamo concluso la nostra Sfida Ascendente. Continuate a seguire i nostri aggiornamenti e le nostre guide su Destiny 2!

Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2019 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

"Un tempo giocavo a Battlefield, finché non mi sono beccata una freccia nel ginocchio..."

Lost Password