fbpx

Mad Catz presenta le nuove tastiere da gioco al CES 2019

La nuova serie STRIKE è pronta a colpire il vostro portafogli.

Mad Catz CES 2019

Mad Catz è tornata in grande spolvero e questo lo sapevamo già da un po’. Al CES 2019 di Las Vegas la casa californiana ha deciso di presentare le nuove tastiere della gamma S.T.R.I.K.E., che andranno a unirsi alle recenti serie di mouse e tappetini della serie R.A.T. e G.L.I.D.E. A Las Vegas sono state annunciate due tastiere, la S.T.R.I.K.E.4 + e la S.T.R.I.K.E.2 +.

La prima è equipaggiata con interruttori meccanici Cherry testati per resistere ad almeno 50 milioni di pressioni. Ogni tasto ha un sistema di anti-ghosting, e la tastiera può essere configurata con il software F.L.U.X. che consente di personalizzare e controllare ogni aspetto della S.T.R.I.K.E.4 +. Ovviamente il questa tastiera è dotata di illuminazione Chameleon RGB Lighting da 16,8 milioni di colori, completamente regolabile e personalizzabile.

Mad Catz CES 2019

La S.T.R.I.K.E.2 + è progettata con in mente la durabilità: con un corpo in alluminio temprato, questa tastiera è fatta per resistere alle sessioni di gioco più intense, e presenta una membrana progettata su misura. La S.T.R.I.K.E.2 + è dotata inoltre di una matrice anti-ghosting a 26 tasti per offrire ai giocatori la potenza che desiderano e l’avanzata illuminazione Chameleon RGB può essere programmata per regolare velocità e luminosità.

Mad Catz CES 2019

Entrambe le tastiere arriveranno nel corso di primavera 2019.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password