fbpx

Svelato il mistero: tre grandi società interessate a Mad Box

Chi si cela all'orizzonte?

Mad Box

Slightly Mad Studios, e più specificamente il capo della società Ian Bell, ha rivelato un’importante informazione sul progetto Mad Box, console di prossima generazione che si appresta quantomeno a portare una ventata d’aria fresca in un mercato dei videogiochi comunque molto solido e interessante.

Bell, infatti, ha dichiarato su Twitter che la compagnia sta cercando dei finanziatori, e che ci sono delle trattative già avviate con tre grandi aziende i cui nomi per ora sono sconosciuti. Questa notizia dà ulteriore credito al lavoro del team, che in effetti non può avere risorse economiche simili alle concorrenti Sony, Nintendo e Microsoft, ma che evidentemente con le proprie idee é riuscita a catturare l’attenzione degli investitori.

Servono soldi per dar vita ad una console di questo tipo e per inseguire il successo: l’ambizione ed i buoni propositi ci sono, rimanete con noi per seguire tutte le novità.

Mad Box


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password