fbpx
The Elder Scrolls VI

The Elder Scrolls VI

PC PS4 Xbox One

Michael Pachter: “The Elder Scrolls VI potrebbe arrivare già quest’anno”

Più che un'analisi un'utopia

The Elder Scrolls VI

Negli ultimi giorni Michael Pachter è a ruota libera su diversi argomenti, come l’anno di uscita delle nuove console e una nuova critica sull’assenza di Sony all’E3 2019.

Questa volta l’argomento è The Elder Scrolls VI, titolo tra i più attesi di Bethesda che, secondo l’analista, potrebbe arrivare molto prima di quanto pensiamo. Intervistato da GamesIndustry Pachter ha spiegato:

Il flop di Fallout 76 rende necessario per Bethesda mettere sul mercato un titolo di successo, e mi aspetto che accelerino lo sviluppo di The Elder Scrolls VI per un’uscita nel 2019.

È vero che Fallout 76 si è rivelato un titolo non all’altezza delle aspettative, tuttavia la maggior parte dei problemi sono legati ad uno sviluppo fin troppo frettoloso e poco attento, e l’idea di accellerare lo sviluppo di un gioco atteso come The Elder Scrolls VI rischierebbe di peggiorare ulteriormente la situazione.

Non sappiamo tuttavia da quanto Bethesda sia effettivamente al lavoro su The Elders Scrolls VI, ma se da una parte i giocatori sicuramente non vedono l’ora di giocarci dall’altra forse sarebbe meglio aspettare ancora ma avere un prodotto funzionante e di qualità.

Non dimentichiamo inoltre che Bethesda ha già deciso la data di The Elder Scrolls VI, e nel frattempo potremmo avere anche la nuova IP Starfield.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password