fbpx
Dragon Ball FighterZ

Dragon Ball FighterZ

Miglior Picchiaduro, Miglior Comparto Artistico - GameSoul Awards 2018
PC PS4 Switch Xbox One
Acquista Ora
9.2

Superbo

9

ia Utenti

Toei Animation nega di essere coinvolta nell’assenza di Dragon Ball FighterZ dai tornei

Allora chi è il responsabile?

Dragon Ball FighterZ

Nella giornata di ieri Katsuhiro Harada aveva confermato l’impegno di Bandai nel supportare eSport e community dei suoi picchiaduro, anche se erano emerse alcune perplessità riguardanti Dragon Ball FighterZ.

Nonostante la qualità del gioco infatti il titolo è praticamente scomparso dalla scena competitiva, e in molti hanno accusato Toei Animation di aver interferito per mantenere il totale controllo del marchio Dragon Ball. Sembra tuttavia che Toei sia completamente estranea alla vicenda, infatti l’azienda ha confermato su Twitter di non sapere nulla di esclusioini del gioco dai tornei.

Le accuse si stanno spostando ora su Shueisha, detentrice del copyright di Dragon Ball insieme ad Akira Toriyama, ma anche in questo caso si tratta unicamente di supposizioni. L’unica cosa certa è che qualcosa non quadra, e non sembra esserci alcun motivo logico per tenere Dragon Ball FighterZ lontano dalle competizioni come l’EVO 2019… qualcuno deve essere coinvolto, ma per il momento purtroppo non ci è dato sapere il perché.

Nel frattempo vi ricordiamo che è in arrivo una Deluxe Edition di Dragon Ball FighterZ contenente tutte le espansioni uscite finora.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password