fbpx

RAZER Turret: i primi mouse e tastiera ufficiali per Xbox One

Il divario tra PC e console è sempre più sottile

razer

Siete cresciuti con il PC e il controller non fa per voi? Sentite di non avere la massima precisione negli sparatutto e vi sentite “svantaggiati” nei giochi cross-platform come Fortnite? Razer ha la soluzione per voi, almeno su Xbox One.

Qualche mese fa infatti Razer e Microsoft avevano annunciato la loro collaborazione, e in queste ore è stato mostrato il primo risulato di questa partnership: si tratta di Razer Turret, la prima combinazione di mouse e tastiera ufficiali per Xbox One.

La nuova tastiera è meccanica con un layout americano e wireless con connessione 2.4 GHz e autonomia 40 ore, inoltre ha un tasto Xbox dedicato per facilitare il ritorno alla dashboard e l’accensione della console. Naturalmente è presente un sistema di illuminazione RGB con la tecnologia Razer Chroma da 16.8 milioni di combinazioni di colori, mentre il mouse è simile al modello Mamba di Razer con connessione 5G.

Razer Turret è compatibile anche con PC e arriverà sul mercato il primo trimestre del 2019 al costo di 249.99 dollari.

Al momento ci sono già alcuni giochi che supportano il cross-play tra Xbox One e PC dove sfruttare al massimo Razer Turret come il già citato Fortnite, Vermintide 2, X-Morph Defense e War Thunder, e vedremo in futuro chi si aggiungerà alla lista come probabilmente Anthem.

Razer

 

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password